Published On: Lun, Giu 3rd, 2019

Carapaz trionfa a Verona, è suo il Giro d’Italia 2019

Share This
Tags

La cronometro finale è stata vinta dallo statunitense Chad Haga

Richard Carapaz ha vinto il 102/o Giro d’Italia di ciclismo, che si è concluso oggi a Verona, con la 21/a tappa, che è stata vinta dallo statunitense Chad Haga in 22’07”, a oltre 46 km/h di media. E’ la prima vittoria dell’ecuadoriano, ma anche di un corridore del suo Paese.

Il podio del 102/o Giro d’Italia di ciclismo, ai piedi di Richard Carapaz, è completato da Vincenzo Nibali, che si è classificato al secondo posto con un ritardo di soli 1’05; e dallo sloveno Primoz Roglic, in ritardo di 2’30” dall’ecuadoriano. Quarto lo spagnolo Mikel Landa, a 2’38”, quinto l’olandese Bauke Mollema, a 5’43”. Per Nibali si tratta del sesto podio: il messinese ha vinto due volte (2013 e 2016), due volte si è piazzato al secondo posto e due volte al terzo.

E’ una sensazione unica, ancora non ci credo. E’ un sogno, ma anche la ricompensa a tutti i sacrifici ai quali mi sono dovuto sottoporre. Ancora non me ne rendo conto. Devo questo momento ai miei genitori, non sapevo che sarebbero venuti per festeggiarmi: la famiglia è la mia ragione di vita”. Queste le prime parole di un emozionato Richard Carapaz dopo avere conquistato il 102/o Giro d’Italia di ciclismo, a Verona. L’ecuadoriano è scoppiato in lacrime dopo la prova a cronometro.

Non ho alcun rimpianto, tutti quanto abbiamo disputato un bel Giro d’Italia, che è stato molto combattuto. Ho avuto dei grandi rivali, Carapaz ha dimostrato di essere forte e di meritare. Tutti i leader ci siamo controllati stretti, marcati, soprattutto nella prima parte del Giro, poi non è stato semplice recuperare. Carapaz non ha rubato nulla, è stato fortissimo. Ha guadagnato tanto a Courmayeur”. Così Vincenzo Nibali che ha chiuso al secondo posto il Giro d’Italia.

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette