L’esplosione forse a causa di una fuga di gas

Due corpi senza vita sono stati estratti dalle macerie della palazzina di due piani crollata a Gorizia. Non è stata invece ancora trovata la persona, disabile, che abita al piano di sotto. Alle 4.20, probabilmente a seguito di una fuga di gas, si è verificata un’esplosione che ha causato il crollo di un solaio in un piano rialzato di una palazzina di 2 piani.

La palazzina, in via XX Settembre 72/74, è crollata completamente. Sul posto sono presenti anche i carabinieri della Comando provinciale di Gorizia.

I militari hanno riferito che la palazzina era costituita di tre appartamenti: uno vuoto al momento dello scoppio, un altro occupato da una sola persona e un terzo dalla coppia. Sul posto sono giunti vigili del fuoco anche da Trieste e Udine, con unità speciale, come quelle cinofile per cercare superstiti.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: