Media, tratte in salvo 58 persone. recuperati i corpi senza viva di 4 donne, 2 bambine e un uomo

Un barcone carico di migranti è affondato questa mattina davanti alle coste dell’isola di Lesbo, in Grecia, provocando la morte di almeno sette persone: lo riportano i media internazionali, che citano la Guardia Costiera greca. I corpi recuperati sono di 4 donne, un uomo e 2 bambine. Non è stata resa nota la loro nazionalità. Le persone tratte in salvo sono al momento 58.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: