Published On: Lun, Giu 17th, 2019

Ordinanza relativa a cantiere al Botteghino

Share This
Tags

Modifiche alla viabilità per realizzazione marciapiedi

botteghino

Viene istituito senso unico alternato regolato da impianto semaforico e vengono destituiti gli stalli di sosta nell’area parcheggio di Via Traversetolo di fronte civico 147.

 

STR. TRAVERSETOLO DA STR. BODRIO AL CIV. 169 – REALIZZAZIONE
MARCIAPIEDI LOCALITA’ “BOTTEGHINO”.
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
– Visto il Nuovo Codice della Strada, approvato con D.L.vo n.285 del 30.04.1992, ed in specie
gli art. 6 e 7 che dà facoltà ai Comuni di stabilire obblighi, divieti e limitazioni alla circolazione
dei veicoli;
– Visto il Reg. di esecuzione del richiamato N.C.d.S. approvato con D.P.R. 16.12.1992 n° 495;
– Visto il Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali D.L.vo n.267 del 18.08.2000,
Art. 107;
– Vista la Determinazione Dirigenziale n° DD-2018-1452 del 11/06/2018 con cui è stato
approvato il progetto esecutivo dell’intervento denominato “Realizzazione di marciapiedi in
località Botteghino”;
– Visto il Nulla Osta della Provincia di Parma del 06/06/2019 prot.gen.15657 e la successiva
comunicazione email prot. gen. 116922 del 12/06/2019 pervenuta da parte del geom. A. Mesti
della Provincia di Parma;
– Vista la richiesta del 06/06/2019 del D.L. geom. Andrea Cantoni di Parma Infrastrutture spa,
relativa al restringimento di carreggiata in str. Traversetolo da str. Bodrio al civ. 169 e
all’istituzione di senso unico alternato regolato da movieri o da impianto semaforico dal
17/06/2019 al 06/09/2019 per interventi di realizzazione di nuovi marciapiedi;
– Tenuto conto degli esiti dell’Istruttoria tecnica eseguita dalla S.O. Mobilità Sostenibile, agli
atti;
– Dato atto che il Responsabile del Procedimento è indentificato nella persona dell’ing. Matteo
Mochi di Parma Infrastrutture Spa;
– Ritenuto di dover acconsentire per permettere lo svolgimento dei lavori sopraccitati;
ORDINA
Dal 17/06/2019 al 06/09/2019
Str. Traversetolo da str. Bodrio al civ. 169
Restringimenti di carreggiata.
Istituzione del senso unico alternato regolato da movieri o da impianto semaforico.
Str. Traversetolo area di parcheggio antistante civ. 147
Destituzione di stalli di sosta e contestuale istituzione del divieto di sosta con
rimozione forzata 0-24h per area di cantiere.
– Il Corpo di Polizia Municipale, unitamente agli altri soggetti individuati dall’art.12 del C.d.S. è incaricato del controllo
affinché alla presente ordinanza venga data esecuzione nei termini indicati.
– I trasgressori saranno puniti a norma di Legge.
CONDIZIONI
MLDF
Comune di Parma
Protocollo: PG/2019/118698 del 14/6/2019 13:16
Repertorio: OVTE/2019/659 del 14/6/2019 13:16
La ditta Asfalti Piacenza Srl, con sede in Rottofreno (PC), via Agazzano 163, referente tecnico Geom.
Pugliese Antonio 339.2359993 e D.L. geom. Cantoni 345.6627997, dovrà provvedere alla posa di tutta la
segnaletica di cantiere orizzontale e verticale sulla viabilità principale e secondaria, tenendo conto delle
eventuali indicazioni del Settore Mobilità ed Energia del Comune di Parma e della Polizia Municipale.
Dovrà inoltre provvedere al posizionamento dei cartelli stradali di divieto di sosta almeno 48 ore prima,
utilizzando proprio personale, nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti per l’installazione della
segnaletica di divieto di sosta (art. 21 del C.d.S. e artt. 30-36 del relativo Regolamento di esecuzione). Al
momento del posizionamento dovrà richiedere al comando di Polizia Municipale (tel. 0521/218001 –
218730), il controllo della segnaletica. Il richiedente è tenuto al ripristino dello stato dei luoghi al termine
delle operazioni.
La Ditta esecutrice dei lavori è inoltre incaricata di provvedere alla predisposizione della segnaletica
relativa alle eventuali deviazioni e agli itinerari alternativi previsti.
Le deviazioni e l’eventuale presenza di strade chiuse devono essere adeguatamente presegnalate alle
intersezioni nel raggio di almeno mt. 500 dall’ubicazione del cantiere.
Tutta la segnaletica di cantiere e di deviazione dovrà essere conforme a quanto disposto dal Codice
della Strada (D. L.vo 30 Aprile 1992 n. 285 – con particolare riferimento all’art.21) e relativo Regolamento
(D.P.R. 16 Dicembre 1992 n. 495 – con particolare riferimento agli artt. da 30 a 43) e successive modifiche e
integrazioni.
Il mancato inizio dei lavori nella data prevista dovrà essere tempestivamente comunicato
all’Amministrazione Comunale. In caso di grave ritardo nell’inizio dei lavori, la presente ordinanza è soggetta
a decadenza, e l’Amministrazione provvederà all’emanazione degli atti conseguenti.
Nel caso in cui i lavori non siano terminati nei tempi stabiliti, la richiesta di proroga con le motivazioni
relative al ritardo dovrà essere tempestivamente presentata all’Amministrazione Comunale, che si riserva il
diritto di valutarne l’eventuale concessione.
Eventuali modifiche ai tempi e alle modalità di svolgimento dei lavori del cantiere dovranno essere
preventivamente comunicate dall’impresa interessata a mezzo telefax al Servizio Mobilità ed Energia del
Comune di Parma (n. fax 0521 – 031825).
I lavori oggetto della presente ordinanza dovranno essere eseguiti entro i termini previsti dalla
medesima.
Alla scadenza del termine indicato nella presente ordinanza, l’impresa esecutrice dovrà provvedere
immediatamente a ripristinare le condizioni esistenti prima del cantiere (eliminare tutta la segnaletica
provvisoria installata, ripristinare quella esistente in vigore prima dell’intervento, eliminare qualsiasi residuo di
cantiere evitando così l’abbandono dei rifiuti ai sensi del D.Lgs. 22/97).
E’ fatto divieto ai mezzi in uscita dal cantiere di lordare le strade pubbliche e loro pertinenze e disperdere
materiale su di esse, ai sensi dell’art.15 del Nuovo Codice della Strada.
E’ fatto obbligo della pulizia delle strade pubbliche interessate dal passaggio dei mezzi provenienti e
diretti al cantiere.
E’ consentito alla Ditta spostare i cassonetti dei rifiuti solo se si tratta di spostamenti di modesta entità (fino a
10 m sullo stesso lato della strada e nel rispetto del Codice della Strada); altri spostamenti vanno concordati
preventivamente con IREN Ambiente al numero di telefono 800-212607 o fax 0521/248726).
La presente ordinanza entrerà in vigore al momento della posa della Segnaletica Stradale e sarà resa nota
mediante pubblicazione presso l’Albo Pretorio Municipale e mediante trasmissione della stessa ai seguenti
destinatari:
SERVIZIO MANUTENZIONI, COMANDO POLIZIA MUNICIPALE, CENTRO SERVIZI DEL CITTADINO, UFFICIO
RELAZIONI PUBBLICHE,UFFICIO STAMPA, COMANDO VV.FF.,AZIENDA TEP SPA, IRETI SPA, PREFETTURA DI
PARMA, POLIZIA STRADALE, CON.TA.P., CENTRALE OPERATIVA 118,

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette