Un kamikaze si è fatto esplodere vicino all’ambasciata di Francia. Poi un’altra esplosione nella sede dell’Unità antitetrorrismo

Doppio attacco a Tunisi. Nell’esplosione causata dal primo kamikaze, nel centro della città, è morto un poliziotto, un altro agente è rimasto ferito, insieme a tre civili

Nell’altro attacco avvenuto alla sede dell’antiterrorismo, invece, sono 4 i militari rimasti coinvolti. Sono stati sferrati all’indomani del quarto anniversario della strage del resort a Sousse del 26 giugno del 2015.

Secondo fonti locali il kamikaze si sarebbe avvicinato a un’auto delle forze di sicurezza ferma nei pressi dell’ambasciata francese nei pressi di Port de France, all’incrocio tra l’avenue Charles de Gauelle e l’avenue de France

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: