Published On: Mer, Lug 10th, 2019

Forti temporali al centro-nord, sulla costa adriatica turisti via dalla spiaggia

Share This
Tags

Forti raffiche di vento hanno falgellato ieri la costa adriatica nella provincia di Ascoli Piceno da Cupra Marittima fino a Porto d’Ascoli

Ondata temporalesca fino a oggi con il rischio di nubifragi e grandine, e un abbassamento della temperatura di 8-10 gradi specie al centro-nord ma potrebbe essere coinvolto in parte anche il Sud, in particolare il versante adriatico.

Il grande caldo dovrebbe avere una tregua per “un apprezzabile ricambio d’aria soprattutto da oggi – prosegue Ferrara – quando si perderanno anche 8-10 gradi rispetto a questi giorni in particolare su Alpi, Appennino e versanti adriatici. Il grande caldo resisterà fino a mercoledì compreso all’estremo Sud e nelle isole per la persistenza della massa d’aria di origine sahariana che continuerà a dare origine a picchi di temperatura oltre i 35 gradi, spiegano da Meteo Expert.

Alla fine di oggi, affermano i meteorologi, il secondo impulso perturbato riuscirà a invadere anche il Sud favorendo anche qui un’attenuazione del caldo che sarà più evidente a partire da giovedì. Le temperature si manterranno comunque pienamente estive, con caldo più accettabile di giorno e clima frizzante all’alba. Giovedì la mattinata sarà più fresca in tutta l’Italia con il calo termico che si estenderà al Sud e alla Sicilia.

Allerta gialla per temporali sulla Liguria – Dopo settimane con il caldo protagonista inizia sulla Liguria una fase più instabile con precipitazioni che potranno assumere carattere di rovescio o temporale e Arpal ha emesso una allerta meteo gialla per temporali su tutta la regione fino alle 8.00 di oggi. Per quanto riguarda le temperature subiranno una diminuzione temporanea per via della nuvolosità e delle precipitazioni ma oggi torneranno ad aumentare anche per un possibile effetto favonico. Un lieve calo è atteso, invece, per giovedì mentre una diminuzione più netta potrebbe verificarsi domenica.

Allerta ‘gialla’ in Campania, temporali e vento – La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per temporali con conseguente criticità per rischio idrogeologico localizzato di tipo Giallo valevole dalle 10 alle 18 di oggi sulle zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 4 (Alta Irpinia e Sannio). Le elaborazioni effettuate dal Centro Funzionale evidenziano, infatti, “precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità”. Si segnalano anche possibili raffiche di vento nei temporali. I fenomeni temporaleschi saranno caratterizzati da incertezza previsionale e rapidità di evoluzione. Tra i principali scenari di rischio derivanti dall’impatto al suolo delle precipitazioni temporalesche si evidenziano, ad esempio, danni alle coperture e strutture provvisorie dovute a raffiche di vento e fulminazioni; Ruscellamenti superficiali, possibili allagamenti di locali interrati.

Costa adriatica, turisti in fuga da spiaggia – Forti raffiche di vento hanno falgellato ieri la costa adriatica nella provincia di Ascoli Piceno da Cupra Marittima fino a Porto d’Ascoli. Bagnanti e turisti in fuga dalle spiagge dove sono state divelte parecchie postazioni dei bagnini a Grottammare il vento ha ribaltato un pedalò in spiaggia. Sono volati ombrelloni e suppellettili negli stabilimenti balneari e dai terrazzi dei palazzi. Sulla superstrada Ascoli mare all’altezza dello svincolo per Monsampolo del Tronto in direzione capoluogo un albero è stato scaraventato dal vento lungo l’asse viario ed è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per rimuoverlo dalla carreggiata. Nessuna auto è rimasta coinvolta.

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette