Dirottare risorse del Res, previsti fondi anche per l’affitto

Il Res – il Reddito di Solidarietà introdotto negli anni scorsi dall’Emilia-Romagna – si trasforma in aiuti per le rette ai nidi e all’affitto. È la novità principale contenuta nell’assestamento del bilancio 2019 della Regione. La misura vale circa 30,5 milioni di euro all’anno per i prossimi tre anni: 18 saranno destinati “ad abbattere e in alcuni casi azzerare le rette dei nidi”, come ha spiegato il governatore Stefano Bonaccini, mentre 12,5 andranno ai fondi contro la morosità. Toccherà ai Comuni in queste settimane decidere, in base alla propria organizzazione, parametri e criteri di erogazioni dei contributi. La scelta di dirottare i fondi del Res altrove è figlia dell’introduzione del Reddito di Cittadinanza, la misura nazionale che ha nei fatti ‘scavalcato’ quella regionale.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: