Published On: Mer, Lug 17th, 2019

Pensieri sotto l’ombrellone

Share This
Tags

In estate, quando si è rilassati, in spiaggia o in un rifugio, si ha a volte la tendenza a pensare ai propositi per settembre e ai cambiamenti che vorremmo attuare.
Possono essere pensieri di dieta, per esempio: “Appena torno inizio subito a mangiare meno, così l’estate prossima sarò davvero in forma”, “Aggiungerò più verdure nei miei piatti”, “Cucinerò da sola la mia colazione” ecc. Lo sappiamo che sarà difficile portarli a termine, ma possiamo iniziare creandoci un piano alimentare settimanale, evitando di comprare troppe “tentazioni” e non dimenticandoci mai qualità ed esercizio fisico costante.
Ma possono anche essere pensieri relativi alla carriera. Anche se abbiamo superato quell’età da un pezzo, ogni anno, in estate, esattamente come i ragazzini che hanno appena sostenuto l’esame di maturità, ci domandiamo in che direzione debba muoversi la nostra vita, se il lavoro che abbiamo scelto ci appaga, se non sia il caso, con l’autunno, di chiedere un aumento o spostarci in un settore che ci permetta di soddisfare le nostre passioni e i nostri talenti.
Alcuni possono anche chiedersi se non valga la pena aprire un ristorante. In questo caso, oltre alle domande relative alla voglia di assumersi un impegno costante che occuperà soprattutto i weekend e le vacanze, è importante riflettere su quale tipo di locale sarà. Innanzitutto se alta ristorazione o bistrot o negozio con cucina. Poi la sua impostazione anche in termini di esperienza (a Londra per esempio capita di partecipare ad un Immersive Dining in cui la cena è servita in un luogo dove tutto ricrea un momento storico) e ambientazione (alta architettura o vintage, edificio nuovo o recupero di uno abbandonato). Infine, The Fork Restaurant Awards 2019, in collaborazione con alcuni partner, ha individuato alcune tendenze, quali la tradizione che si mescola con l’etnico (non solo cinese o giapponese…provate a guardare verso la Georgia), la multisensorialità (accontentare il palato e tutti gli altri sensi), l’attenzione per le materie prime e l’ecosostenibilità, un’offerta che rispetti la convivialità.
Il punto è che credo che questi siano gli elementi fondamentali da rispettare anche nel caso di una cena tra amici, con la famiglia, o da single.

Pensiamoci.
E buone vacanze!

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette