Avevano rifiutato due volte aiuto, convinti di essere ormai in vetta

Sono stati recuperati con l’elicottero e portati al sicuro, questo pomeriggio, i due alpinisti spagnoli bloccati da tre giorni in parete sulle Tre Cime di Lavaredo.

L’intervento di recupero a 2750 metri di quota è stato effettuato dall’equipaggio di un elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, sfruttando un momentaneo varco nella nebbia.

Gli scalatori avrebbero spiegato di aver rifiutato volontariamente due volte il soccorso perchè convinti, erroneamente, di essere arrivati a un passo dalla vetta.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: