Published On: Gio, Set 26th, 2019

Parma-Sassuolo 1-0: decisiva l’autorete di Bourabia al fotofinish

Share This
Tags

I gialloblù escono coi tre punti da un derby abbastanza equilibrato deciso proprio nei secondi finali

Tre punti pesantissimi per il Parma, arrivati all’ultimo respiro in un derby col Sassuolo molto bloccato ma in cui ai punti Gervinho e soci hanno comunque meritato. Succede tutto nella ripresa: Obiang la colpisce di mano, al Var Marinelli decreta il penalty che Inglese si fa parare da Consigli. Al 95’ la svolta: punizione dalla trequarti, Barillà la rimette in mezzo di testa e Bourabia beffa il proprio portiere: 1-0.

LA PARTITA
Prima, importantissima vittoria casalinga per il Parma di D’Aversa che con un guizzo inaspettato si porta a casa il derby dell’Emilia e agguanta il Sassuolo in classifica. Il momento decisivo di una gara molto bloccata tatticamente, con gli uomini di De Zerbi a gestire la palla senza affondare mai pericolosamente e Gervinho e Kulusevski a guidare le ripartenze dei padroni di casa, scocca al 95’. Quando tutto sembrava portare ormai al pari, una punizione dalla trequarti calciata in area vede Barillà spuntare tra una fitta schiera di avversari e buttarla al centro dell’area di testa. Bourabia, entrato dieci minuti prima per spezzare il ritmo della gara, riesce invece a spezzare solo i sogni di gloria dei suoi, toccando la palla di testa e beffando Consigli con un amarissimo pallonetto. Proprio il portiere del Sassuolo era stato fin lì l’uomo del match: sempre preciso nel primo tempo su Gervinho, a cui l’arbitro Marinelli e il Var hanno annullato un gol al 41’, è riuscito anche a bloccare un rigore (ancora il Var protagonista al 73’ dopo un folle fallo di mano di Obiang) calciato centralmente da Inglese, abulico nell’arco della gara e lontanissimo parente di quello che ai tempi del Chievo rifilò una tripletta ai neroverdi. Gli uomini di De Zerbi, sempre sconfitti lontano dalle mura amiche, non hanno inciso. Non basta la verve di Berardi, non serve un possesso palla del 60% per impensierire un Parma quadrato e cinico nei contropiedi, con il solito Gervinho a pungere e con un apprezzabile Kulusevski, svedese di genitori macedoni che per essere un classe 2000 ha già espresso ottime potenzialità.

IL TABELLINO
PARMA–SASSUOLO 1-0

Parma (4-3-3): Sepe 6; Darmian 6,5, Iacoponi 6,5, B. Alves 6, Gagliolo 6; Hernani 5, Scozzarella 6,5 (65’ st Brugman 6), Barillà 6,5; Gervinho 6,5, Inglese 4,5 (78’ st Cornelius 5,5), Kulusevski 6,5 (87’ st Sprocati sv). All: D’Aversa 6. A disp. Alastra, Colombi, Dermaku, Karamoh, Laurini, Pezzella G.
Sassuolo (4-3-3): Consigli 7; Muldur 6, Chiriches 5,5, Ferrari 6, Toljan 6; Locatelli 5,5 (46’ st Traorè 6), Obiang 4,5, Magnanelli 5,5 (85’ st Bourabia 5); Berardi 6,5, Caputo 5,5, Boga 5 (66’ st Defrel 5,5). All: De Zerbi 5,5. A disp: Pegolo, Duncan, Kyriakopoulos, Mazzitelli, Peluso, Raspadori, Romagna, Marlon, Tripaldelli.
Arbitro: Marinelli
Marcatori: 95’ autorete Bourabia (S)
Ammoniti: Gervinho (P), Obiang (S), Gagliolo (P), Iacoponi (P)
Espulsi: –

LE STATISTICHE DI PARMA-SASSUOLO
• Il Sassuolo ha perso cinque trasferte di fila in Serie A per la terza volta: le altre due nel 2015 e nel 2014.
• Andrea Consigli ha parato ben quattro rigori in Serie A nel 2019, più di ogni altro portiere nei cinque maggiori campionati europei nel periodo.
• Il Sassuolo è la squadra che ha fronteggiato più rigori (nove) in Serie A nel 2019.
• A partire dal suo esordio in Serie A (dal 2008/09) Andrea Consigli ha parato 18 rigori, solo Handanovic ha fatto meglio (21) nella massima serie.
• Il Parma ha vinto due delle ultime quattro partite casalinghe di Serie A (2P), tante quante nelle precedenti 14.
• Roberto Inglese ha sbagliato tre dei sei calci di rigore calciati in carriera in Serie A – primo errore dal dischetto con la maglia del Parma.
• Presenza numero 200 di Andrea Consigli con il Sassuolo in tutte le competizioni.
• Prima autorete in carriera in Serie A per Mehdi Bourabia.

fonte sportmediaset

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette