La scoperta in una zona industriale nell’Essex. Un arresto. Si sospetta che tragedia sia legata all’immigrazione

Sono stati trovati 39 corpi senza vita stipati in un container in una zona industriale nell’Essex, nel sudest dell’Inghilterra. Tra le vittime anche un adolescente. Lo scrive la Press Association, aggiungendo che un 25enne nordirlandese è stato arrestato con il sospetto di omicidio.

Proveniva dalla Bulgaria il camion. I media del Regno Unito lasciano intendere che la tragedia possa essere legata all’immigrazione clandestina. Confermato l’arresto dell’autista, un cittadino britannico originario dell’Irlanda del Nord.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: