Published On: Ven, Nov 29th, 2019

Terremoto in Albania: salgono a 47 i morti, anche madre con tre bimbi

Share This
Tags

I corpi sono stati estratti dalle macerie della loro villetta

Sale a 47 il bilancio delle vittime del violento terremoto in Albania. Gli ultimi quattro corpi ritrovati sono quelli di una mamma con i suoi tre bambini, estratti dalle macerie della loro villetta di tre piani a Durazzo dai vigili del fuoco italiani. Ci sarebbe ancora un disperso

Un’altra violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.1 ha colpito poco prima delle 12 il Paese. A Durazzo si è scatenato il panico tra residenti e soccorritori nei pressi dell’hotel Miramare sbriciolato dal sisma di martedì scorso.

Drammatica la situazione all’hotel Miramare quando i soccorritori hanno portato via il corpo senza vita di un uomo, di circa 50 anni, ed un suo familiare ha avuto un malore dopo essere scoppiato in lacrime. Tra le vittime, ha precisato Rama, ci sono anche quattro bambini di età da tre e otto anni e 17 donne.

Papa Francesco invia 100mila euro per l’Albania. Lo fa tramite il Servizio dello Sviluppo umano integrale, il dicastero vaticano da lui costituito. Si tratta di “un primo contributo”, informa un bollettino della sala stampa vaticana, “per il soccorso alla popolazione in questa immediata fase di emergenza”. “Il Santo Padre – spiega la nota – vuole esprimere in tal modo la sua vicinanza spirituale e il suo paterno sostegno nei confronti delle persone e dei territori colpiti”.

Tra le vittime accertate ci sono anche la fidanzata del figlio del premier albanese Edi Rama, Kristi Reci di 24 anni, e la sua intera famiglia. Lo ha reso noto mercoledì il figlio del premier, di 29 anni, in un post su Instagram. “Tra le numerose vittime di questa disgrazia c’è anche una persona vicina a me, insieme a suo fratello, alla madre e al padre”. Gregor e Kristi si frequentavano da alcuni anni.

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette