Published On: Mer, Dic 4th, 2019

L’unica soluzione? Essere governati da un computer

Share This
Tags

di MARCELLO VALENTINO – Il problema grave non è quello di scendere in piazza per inneggiare a qualcosa di destra o di sinistra. È scendere in piazza per qualcosa o qualcuno che poi approfitta di questo e lo fa proprio per suo uso e consumo. E i più neanche si ricordano perché erano lì, forse per altre ragioni o forse perché gli giravano a mille i coglioni. Ma poi ditemi un po’, quante volte siete scesi in piazza per qualcosa o qualcuno è poi siete rimasti delusi? Da come sono messe le cose nel mondo con tutte le dittature vere o false, con i capi di stato che ci troviamo, con le mafie, le guerre, la delinquenza comune e non, con tutto quello che sapete e vivete quotidianamente, l’unica soluzione a tutti i problemi del mondo sarebbe quella di lasciarci governare nell’interesse di tutti da un unico enorme computer dove tutto e tutti sono uguali e più nessuno può fare o interferire, dove tutto è regolato dalla legge, la vera legge dell’uguaglianza, e se non ti attieni ad essa sei fuori in un modo o nell’altro. E all’ora fuori ogni sorta di ingiustizia, di corruzione, di imbrogli. Un nuovo mondo senza più Trump, Putin, Xi Jinping o chi per loro, un mondo dove la gente possa pensare solo alla pace, al lavoro e al bene comune. Pensate che mondo sarebbe senza tutte queste divisioni umane, con tutto quello che comportano, e quanta prosperità per tutti. In futuro c’è da immaginare un mondo senza esseri umani, perché sono gli esseri umani la rovina del mondo. So che ciò non avverrà mai, ma permettetemi di immaginarlo, perché così non faccio del male a nessuno. E invece ci troviamo qui, signori miei; guardatevi a destra e a sinistra e poi anche al centro, o dove volete, e ditemi, cos’è che vedete? è il mondo che sognate? e quanti di voi sono realmente felici? Io vedo un mondo orribile nel quale non intravedo alcuna speranza di vivere bene ed in pace, vedo solo una corsa orribile all’autodistruzione ed all’annientamento dell’individuo, ed ho solo paura di quello che arriverà. Sì, lo so, sono un sognatore… ma non toglietemi anche questo.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette