Published On: Gio, Nov 19th, 2020

PARMA HA VINTO L’URBAN AWARD 2020

Share This
Tags

La IV edizione del premio Anci per i Comuni virtuosi che sostengono progetti legati a bicicletta e mobilità sostenibile.

 

L’URBAN AWARD è stato ideato da Ludovica Casellati, direttrice di Viagginbici.com e promosso negli anni da Anci. Si tratta di un premio, giunto alla IV Edizione, che vuole incentivare mobilità sostenibile, investire nei mezzi alternativi e diffondere la cultura delle due ruote.

“La sostenibilità” ha commentato Antonio Decaro Presidente Anci “diventa un obiettivo da coltivare ancor di più alla luce di una riflessione sui cambiamenti di abitudini di vita nelle città dopo l’esperienza Covid. L’Urban award è una realtà capace di mettere in contatto esperienze locali differenti sul tema, e proprio la condivisione di attività vincenti nei territori è un elemento fondamentale affinchè il cambiamento diventi diffuso e radicato”.

L’Urban Award ha l’obiettivo di premiare i Comuni virtuosi e incentivare le amministrazioni a investire nel futuro, sostenendo i progetti legati alla bicicletta e alla mobilità sostenibile. A credere fortemente in questo progetto prestigiosi partner: Openjobmetis Spa e Intesa Sanpaolo. 

La necessità di distanziamento ha indotto a ripensare gli spostamenti e Parma, tradizionalmente una città legata alle due ruote, è risultata vincitrice tra le altre città italiane perchè già da tempo aveva messo in campo “molteplici iniziative a sostegno di una mobilità sostenibile, seguendo direttrici d’azione nel bike2work e bike2school, iniziative di rete legate allo shopping in bicicletta e alla sicurezza delle pedalate serali con l’iniziativa “il ciclista illuminato” o occasioni culturali ed enogastronomiche proposte a pedali, oltre che incentivi economici, incremento delle piste urbane e semiperiferiche e iniziative volte all’appropriarsi di saperi in termini di manutenzione e riparazione dei mezzi a due ruote.” si legge nelle motivazioni della giuria.

Una giuria che vede Matteo Marzotto, Ambassador del Premio Urban Award, imprenditore, presidente di Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica, di Dondup e di FAS International, insieme a professionisti delle due ruote, ma anche del mondo della comunicazione: da Vittorio Brumotti, campione internazionale e inviato di Striscia la Notizia, a Giuseppe Calabrese, gastronomo, conduttore Linea Verde, e poi Massimo Cirri, autore Caterpillar Radio 2, Renato Di Rocco, presidente Federazione Ciclistica italiana, Giancarlo Feliziani, caporedattore Tg La7, Antonella Galdi, vice segretario generale Anci, Francesco Giorgino, giornalista TG1 e docente Luiss, Maria Rita Grieco, caporedattore TG2, Stefano Laporta, presidente Ispra, Rosanna Lambertucci, conduttrice televisiva, Paolo Liguori, direttore Tgcom24, Piero Nigrelli, direttore settore ciclo di Ancma, Massimo Poggio, attore, Rosario Rasizza, AD Openjobmetis, Guido Rubino, Cyclinside, Monica Sala, giornalista conduttrice Radio Monte Carlo.

“Il rapporto di Parma con la bicicletta è privilegiato e di lungo corso” Ha commentato alla notizia della vittoria il Sindaco Pizzarotti “Parma ha meritato questo premio perchè ha saputo, negli ultimi anni e con molte modalità, trovare le chiavi giuste per rinnovarlo e proiettarlo verso il futuro”.

La filosofia del premio, è, infatti, quella di evidenziare scelte di Comuni che negli ultimi anni abbiano iniziato ad investire in mobilità dolce, far conoscere le loro soluzioni, ma anche le loro capacità di comunicazione, il grado di pervasività che le attività sono riuscite a raggiungere.

“Si tratta di un premio che prende in considerazione la politica ambientale del nostro ente in tutti i suoi 360 gradi. Il tema dell’edizione, visto il particolare momento che stiamo vivendo, ha posto l’accento sul cambiamento di abitudine negli spostamenti quotidiani, routinari: casa lavoro, casa studio. A Parma, questo, non è un impegno recente, e non finirà certo ora” commenta soddisfatta l’Assessora alla Mobilità Sostenibile del Comune di Parma Tiziana Benassi “Benessere, qualità dell’aria, risparmio e socializzazione sono gli elementi virtuosi del muoversi a due ruote. L’Andare in questa direzione è quello che ci chiede l’ambiente ed è necessario per la prevenzione sanitaria. Il nostro compito è quello di trovare occasioni adatte ai cambiamenti che accadono e farle diventare un’abitudine, una scelta consapevole per i nostri concittadini e concittadine. L’Urban Award ci dice che stiamo pedalando bene”.

Appena la situazione sanitaria lo consentirà arriveranno a Parma 30 biciclette con una consegna ufficiale, mentre la cerimonia di premiazione è avvenuta con una diretta streaming in seratadurante l’Assemblea Generale di Anci.   

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 25-11 allo 08-12-20




Video Zerosette