Published On: Mar, Dic 1st, 2020

Genoa – Parma 1-2. Liverani: «Abbiamo giocato alla grande»

Share This
Tags

Il commento post partita di Fabio Liverani. Il Parma ha espugnato il Ferraris per 2-1 grazie ad una doppietta di Gervinho.

Grande soddisfazione nelle parole del tecnico che alla vigilia aveva parlato di “svolta vicina”. E i fatti gli hanno dato ragione.

Ecco le parole di Liverani ai microfoni di SkySport:

“Bella vittoria, abbiamo giocato alla grande. Ho sempre detto che questa squadra ha tanto da dare, abbiamo attraversato diverse difficoltà. Ho molti giocatori che possono giocare titolari, quando siamo al completo posso scegliere meglio e con serenità. È normale che ci siano delle difficoltà, avevamo bisogno di fare una partita come questa, i ragazzi se lo meritano. Ho la fortuna di allenare un gruppo bello, di qualità e potenzialità”.

“Oggi abbiamo schierato Busi ed Osorio che sono arrivati da poco e si allenano con noi da poco – continua Liverani -. Questo è un gruppo che negli ultimi 2 anni ha trascinato il Parma alla salvezza, con un mix di giovani nuovi stranieri.
La società mi ha chiesto di arrivare tra il decimo e il sedicesimo posto e possiamo riuscirci tranquillamente. Le settimane scorse abbiamo avuto problemi in tutti i ruoli, tentando di portare la barca avanti lo stesso. La mia idea è quella di giocare sempre con i tre attaccanti, mi hanno chiamato perchè sapevano che questa è la mia filosofia, credo di avere alle spalle un club paziente. Giocheremo sempre con 3 giocatori davanti, ma non perché lo chiede il presidente, ma perché è la mia idea”.

Chiusura su Maradona: “Maradona era il mio idolo, è stata una settimana piena di ricordi, lui era una poesia. Ricordo un Roma-Napoli giocato a capodanno, la punizione messa a segno con la Juve credo non sia imitabile”.

PRIMO TEMPO
1′ – Il Genoa batte il calcio d’inizio, il Parma attacca da sinistra verso destra rispetto alla tribuna centrale.
1′ – Destro dl limite di Scamacca, dopo un errore di Osorio: Sepe para in tuffo.
5′ – Mischia in area Genoa, deviazione di Cornelius che si stampa sul palo. L’arbitro ferma il gioco perché ha ravvisato un fallo precedente al tiro dell’attaccante danese.
10′ – GOOOL Splendido assist di Kucka che lancia Gervinho a rete: l’ivoriano entra in area e con un destro a filo d’erba porta in vantaggio il Parma.
15′ – Occasione Genoa: Scozzarella sbaglia un passaggio e favorisce Schomurodov il quale salta Karamoh, entra in area ma trova la grande opposizione di Sepe che in uscita riesce a respingere il tiro rasoterra.
19′ – Cambio obbligato per il Parma: fuori l’infortunato Gagliolo, dentro Laurini.
28′ – Destro dal limite di Badelj che finisce in curva (altissimo).
30′ – Occasione Genoa: Pellegrini salta Busi e crossa ma Scamacca spara incredibilmente alto a un metro dalla porta.
41′ – Ripartenza Parma: cross al centro di Kurtic e sinistro sballato di Gervinho: fuori.
44′ – Altra ripartenza micidiale del Parma: Cornelius vede lo scatto di Gervinho e lo serve al centro dell’area, destro al volo e palla fuori.
45′ – Ancora Parma, ancora Gervinho: gran destro da dentro l’area di rigore e strepitosa risposta di Paleari che si salva con l’aiuto della traversa.
45′ – Due minuti di recupero.
57′ – Squadre negli spogliatoi, il Parma conduce 1-0 dopo un bel primo tempo, vivace e con diverse occasioni su entrambe i fronti.

Statistiche: possesso palla 47-53%, tiri in porta 2-2, fuorigioco 3-2, passaggi 215-245, contrasti vinti 19-31.


SECONDO TEMPO
1′ – Si ricomincia, il Parma batte il calcio d’inizio.
2′ – GOOOL Kurtic affonda sulla sinistra, cross al centro, Zapata respinge corto, Gervinho si impossessa del pallone e calcia in porta: leggera deviazione di Zapata e palla in rete.
5′ – GOL Bruno Alves respinge di testa, Badelj recupera e prova il dribbling, un rimpallo fa finire il pallone sui piedi di Schomurodov che calcia di prima intenzione e trova l’angolino. Genoa-Parma 1-2.
11′ – Destro dal limite di Sturaro che finisce a mezzo metro dall’incrocio dei pali.
17′ – Altro infortunio nelle fila del Parma: esce Scozzarella (problema muscolare), entra Hernani.
22′ – Destro improvviso da 20 metri di Badelj che chiama in causa Sepe il quale si distende e para in due tempi.
25′ – Sepe in uscita bassa disinnesca Scamacca lanciato a rete.
28′ – Discesa di Karamoh che arriva in area e calcia di sinistro a rientrare, fuori di pochissimo.
28′ – Con l’ingresso di Grassi e Iacoponi, Kucka va a fare l’esterno destro nel tridente.
40′ – Il Genoa attacca con il 4-2-4, ma il Parma non sembra in affanno.
44′ – Pandev controlla mal al centro dell’area ma calcia ugualmente: alto.
45′ – Sono 5 i minuti di recupero
46′ – Infortunio alla spalla per Grassi che è costretto ad uscire. Parma in 10 negli ultimi minuti.
50′ – Triplice fischio finale, prima vittoria esterna del Parma che espugna Marassi per la terza volta consecutiva nelle ultime tre stagioni. Decide una doppietta di Gervinho. Per i padroni è la quarta sconfitta di fila. Genoa-Parma 1-2.

Statistiche: possesso palla 52-48%, tiri in porta 5-3, fuorigioco 4-6, passaggi 466-446, contrasti vinti 52-72.

 

fonte sportparma

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leggi Zerosette online

Edizione dal 27-01 al 09-02-21





Video Zerosette