Nuovo capitolo saga sfiora 3,5 milioni. Quarti Lillo e Greg

 

 

 

ROMA, 18 APR – Debutto in vetta al box office del week end di Pasqua per Animali fantastici – I segreti di Silente: il terzo capitolo del prequel della saga di Harry Potter creato direttamente per il grande schermo da J.K Rowling, diretto da David Yates, con Jude Law e Eddie Redmayne, sfiora in cinque i giorni – stando ai dati Cinetel – i 3,5 milioni (3.470.197 euro).

Una performance che spinge anche il box office complessivo, in risalita del 21% rispetto al precedente fine settimana (4.413.766 euro contro 3.658.282).

Scivola al secondo posto Sonic 2 Il film, sulle nuove avventure del porcospino blu tra live action e animazione, firmate da Jeff Fowler e con un cast di voci guidato da Jim Carrey, che incassa 663 mila euro nel week end, raggiungendo in totale quota 2 milioni 460 mila euro. Perde una posizione e occupa il terzo gradino del podio Morbius di Daniel Espinosa, il vampiro vivente tratto dall’universo Marvel, con Jared Leto, con poco più di 200 mila euro (2,8 milioni di incasso totale).
In quarta posizione l’unica altra new entry del fine settimana: Gli idoli delle donne, il cine-uovo di Pasqua di Lillo e Greg, con una regia a sei mani firmata insieme con Eros Puglielli e Ilaria Spada e Corrado Guzzanti nel cast, con 172 mila euro (per oltre 300 schermi). In quinta posizione, in discesa di due gradini, Troppo cattivi, il cartoon di Pierre Perifel su una banda di ladri costretta a convertirsi alla bontà, che raccoglie circa 162 mila euro (oltre 2,1 milioni totali). Scende in sesta posizione The Batman, che deve accontentarsi di 93 mila euro nel week end, ma sfonda il tetto dei 10 milioni di euro complessivi.
Settima piazza per Corro da te, la commedia di Riccardo Milani con Pierfrancesco Favino e Miriam Leone (75 mila euro nel fine settimana, circa 2,3 milioni in totale). Seguono C’Mon C’Mon di Mike Mills con Joaquin Phoenix, ottavo con 55 mila euro; La figlia oscura, il primo film di Maggie Gyllenhaal tratto da Elena Ferrante, nono con 48 mila euro, e a chiudere la top ten, in risalita di quattro posizioni, Tra due mondi, il film drammatico di Emmanuel Carrere con Juliette Binoche, dal romanzo-inchiesta di Florence Aubenas Le quai de Ouistreham sul precariato ‘invisibile’ (35 mila euro). (ANSA).

     

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Lascia una Replica

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.