In occasione di Vinitaly, nell’ambito del progetto di Vigneto Italia sulla promozione nei paesi terzi, Coldiretti, in collaborazione con ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, organizza una serie di visite ai territori ed aziende più significative di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

La nostra regione ospiterà per una giornata i buyers provenienti da Regno Unito, Giappone, Canada e Stati Uniti, in un incontro con i produttori che aderiscono all’iniziativa, organizzato da Coldiretti Emilia Romagna che avrà come baricentro il modenese.

Due gli eventi, riservati a compratori del settore vitivinicolo di negozi specializzati e del settore Horeca, che arriveranno nella provincia emiliana nella mattinata di giovedì 14 aprile per trascorrere una giornata all’insegna del buon vino e dei sapori modenesi, ma non solo; in questi incontri, infatti, altre cantine della regione avranno la possibilità di proporre e presentare i loro prodotti, confermando l’Emilia Romagna come regione dalle molteplici eccellenze.

“Pur fra le molte incertezze dovute ai problemi internazionali – ha detto il Direttore di Coldiretti regionale, Marco Allaria Olivieri – il mercato del vino ha dato importanti segnali di ripresa, permettendo a molti produttori di riallinearsi, se non quando di superarlo, al dato del 2019, anno di riferimento pre-covid. La possibilità di accedere ai mercati internazionali sarà argomento sempre più attuale per le realtà medio/piccole che fino a qualche tempo fa ne erano escluse, e Coldiretti, grazie anche al progetto Vigneto Italia, accompagna le aziende in questo percorso verso il futuro”.

La presentazione dei vini direttamente nelle aziende consentirà ai buyers internazionali di rendersi pienamente conto di come queste eccellenze siano intimamente legate al territorio dove sono prodotte, grazie anche al rispetto e alla cura per l’ambiente, la “casa” dei produttori e dei loro prodotti.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.