Il leader di Forza Italia esce dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano, dov’è stato ricoverato il 5 aprile scorso. Silvio Berlusconi passa quindi in un reparto di degenza ordinaria, dove in ogni caso sarà costantemente monitorato per seguire l’evoluzione dell’infezione polmonare che lo ha costretto al ricovero.

Nei giorni scorsi i medici che lo hanno in cura hanno detto chiaramente che dopo giorni difficili e critici si è avuto un costante miglioramento. L’ex premier, che in questi giorni ha avuto costantemente al suo fianco la compagna Marta Fascina, i figli Pier Silvio, Marina, Eleonora, Barbara e Luigi, il fratello Paolo e gli amici e collaboratori più fidati, come Fedele Confalonieri, soffre da tempo di leucemia mielomonocitica cronica.

(Fonte: Agi.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *