Attualmente ne sono già state acquistate circa 300, ma c’è ancora disponibilità per chi desideri usufruirne: proseguono gli incentivi riservati ai residenti nel Comune di Parma per l’acquisto di una bicicletta a pedalata assistita o una bici con rimorchio a pedalata assistita.

L’iniziativa è stata finanziata dal Comune di Parma e da Infomobility con un importo pari a 222.000 euro.

“Quello che si vuole incentivare, in modo sostanziale nei prossimi anni, è un cambiamento nelle abitudini di mobilità dei cittadini che, lasciando l’auto a casa, potranno così utilizzare la propria e-bike per spostarsi in modo facile senza problemi di traffico e parcheggio, contribuendo allo stesso tempo a migliorare la qualità dell’aria, ridurre l’inquinamento atmosferico ed il traffico urbano” dichiara Gianluca Borghi, Assessore alla Sostenibilità Ambientale, Energetica ed alla Mobilità del Comune di Parma – “A distanza di due mesi dalla partenza degli incentivi siamo soddisfatti per il numero di parmigiani che ha già aderito all’iniziativa per l’acquisto di biciclette elettriche. Siamo fiduciosi, pertanto, che anche questa proposta abbia un riscontro positivo”.

Per le biciclette elettriche a pedalata assistita è previsto un incentivo pari a 300 euro, per la e-bike dotate di rimorchio il bonus invece è di 500 euro, fino ad esaurimento fondi e non oltre il 16 gennaio 2024. Possono fare domanda le persone fisiche residenti nel Comune di Parma che acquisteranno una bici elettrica anche dotata di van presso produttori o rivenditori.

Per richiedere l’incentivo è sufficiente compilare il modulo di richiesta online presente alla pagina https://www.infomobility.pr.it/incentivi-ebike/, indicando i propri dati, allegando il proprio documento d’identità o autocertificazione (nel caso in cui sul documento non fosse indicato l’aggiornamento della residenza nel Comune di Parma) e la fattura quietanzata dal rivenditore.

L’incentivo viene erogato solo per l’acquisto di veicoli nuovi di fabbrica e acquistati con documentazione fiscale italiana. Inoltre l’incentivo non può superare il 50% della spesa sostenuta per l’acquisto del mezzo e viene accreditato con bonifico sul conto corrente indicato in fase di richiesta.

(Fonte: Comune.parma.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *