Senatore a vita è bello (soprattutto se fa anti-Cav)

Senatore a vita è bello (soprattutto se fa anti-Cav)

di SAMANTA REVERBERI – “È senatore di diritto e a vita, salvo rinunzia, chi è stato Presidente della Repubblica.
Il Presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cinque cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario”. Così recita l’articolo 59 dell’ammuffita Costituzione italiana, impugnata da Re Giorgio […]

Leggi tutto