Derivati, Antitrust Ue accusa 13 istituti di credito

Derivati, Antitrust Ue accusa 13 istituti di credito

Le principali banche d’investimenti mondiali, tramite un cartello, avrebbero violato le regole Ue sulla concorrenza stipulando accordi illegali sul mercato dei derivati tra il 2006 e il 2009. A lanciare l’accusa è l’Antitrust europeo nella conclusione preliminare sull’indagine avviata. La Commissione Ue ha pertanto informato i 13 istituti coinvolti: Bank of America Merrill Lynch, Barclays, […]

Leggi tutto
 Rc auto, Antitrust: rafforzare la concorrenza

Rc auto, Antitrust: rafforzare la concorrenza

“Il mercato della Rc auto è uno dei settori dell’economia italiana dove “si registra un livello di concorrenza non ancora soddisfacente e, parallelamente, i prezzi pagati dai consumatori tendono irrimediabilmente a salire”. Ad affermatlo è Giovanni Pitruzzella, presidente dell’Autorità garante della Concorrenza e del mercato per il quale, inoltre, “nel mercato delle assicurazioni riguardanti la […]

Leggi tutto
 Istruttoria Antitrust su Ferrovie dello Stato: la soddisfazione del Codacons

Istruttoria Antitrust su Ferrovie dello Stato: la soddisfazione del Codacons

Il Codacons esprime soddisfazione per l’istruttoria aperta dall’Antitrust su Ferrovie dello Stato volta ad accertare un abuso di posizione dominante per favorire Trenitalia. “Occorre fare chiarezza sul comportamento delle Ferrovie, perché qualsiasi ostacolo alla concorrenza e all’ingresso di nuovi operatori sul mercato si traduce in un danno per gli utenti finali – spiega il Presidente […]

Leggi tutto
 Telecom Italia, multa da 103 milioni per comportamenti contro la concorrenza

Telecom Italia, multa da 103 milioni per comportamenti contro la concorrenza

Telecom Italia multata per circa 103 milioni di euro per comportamenti anticoncorrenziali. La decisione è stata adottata dall’Antitrust a seguito dell’istruttoria aperta nel giugno del 2010 dopo le denunce presentate da Wind e Fastweb per comportamenti contrari alla concorrenza. Secondo gli accusatori, la compagnia telefonica avrebbe ostacolato l’accesso alla rete ed offerto prezzi che non […]

Leggi tutto
 Pubblicità ingannevole: Tim condannata

Pubblicità ingannevole: Tim condannata

La pubblicità della Carta Vacanze Tim con protagonista Marco Polo (Neri Marcoré) che fa un collegamento tra il costo troppo elevato di un viaggio in Cina e il vantaggio economico che deriva dall’uso della carta è ingannevole perché porta il consumatore a credere che la carta sia conveniente, per chiamare e navigare all’estero. Invece Carta […]

Leggi tutto
 Vodafone, spot del pinguino: istruttoria dell’Antitrust

Vodafone, spot del pinguino: istruttoria dell’Antitrust

Lo spot di Vodafone con il pinguino finisce nel bersaglio dell’Antitrust. Dopo l’esposto di Consumatori Associati, l’Autorità ha aperto un’istruttoria per verificare se la pubblicità sia davvero ingannevole. Il consumatore, infatti, dallo spot evince che la navigazione Internet sia illimitata, ma non viene specificato che dopo un brevissimo periodo la velocità si riduce molto fino […]

Leggi tutto