L’uomo giusto per il Pd

L’uomo giusto per il Pd

di MASSIMILIANO PARENTI – L’uomo giusto per il Pd non è Renzi e nemmeno Bersani, non è Franceschini, Vendola, Veltroni, Prodi e compagnia bella. Mi sono fatto un’idea abbastanza precisa dopo tutto questo tempo (nel quale – è doveroso ricordarlo perché ogni tanto lo dimentico anche io – il segretario è Epifani): l’uomo giusto è […]

Leggi tutto
 Il governo trema: il ribaltone è tornato

Il governo trema: il ribaltone è tornato

di SALVO TARANTO – Le grandi manovre sono cominciate. Al momento, a Roma vanno in scena delle semplici esercitazioni, battaglie in sordina, ma tanto basta per mandare in fibrillazione i vertici dei partiti. E una delle parole più intriganti del gergo politico italiano torna a far capolino: ribaltone. Succede infatti che il governo di pacificazione […]

Leggi tutto
 Napolitano: il curatore fallimentare del Pd

Napolitano: il curatore fallimentare del Pd

La riconferma di un ex comunista al Colle ha sancito la fine del centrosinistra? Il Cavaliere ride, attorniato dai suoi sodali, ed è pronto a cantare l’inno d’Italia, seguito a ruota dai deputati Pdl, anch’essi radiosi e felici. Dall’altra parte, Bersani è scuro in volto, si copre il viso con la mano, lasciando percepire che […]

Leggi tutto
 Bandiera rossa, bandiera bianca

Bandiera rossa, bandiera bianca

di SALVO TARANTO – Le vie della politica sono infinite: a strappare il Paese dall’instabilità cronica è stato un ex comunista rieletto anche da un Berlusconi esultante. La conferma di Giorgio Napolitano ha assunto le sembianze, in mezzo alla tempesta perfetta determinata dall’esito elettorale, dell’unico salvagente a cui aggrapparsi per consentire l’uscita dall’impasse. Chi ha […]

Leggi tutto
 Bersani ora prova con Prodi, il Pdl è contrario

Bersani ora prova con Prodi, il Pdl è contrario

Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, ha proposto all’assemblea dei grandi elettori del Pd il nome di Romano Prodi per la presidenza della Repubblica. La proposta è stata approvata all’unanimità dall’assemblea dei grandi elettori del centrosinistra ed è stata accolta da un applauso e da una standing ovation dei presenti. Le reazioni: GASPARRI: Quella di Prodi […]

Leggi tutto
 Libertà di pensiero

Libertà di pensiero

di MARCELLO VALENTINO – La Gabanelli presidente. Se non fosse che è stata scelta anche da Beppe Grillo, che credo non avesse altra scelta, il popolo della rete che non è e non rappresenta di certo Grillo ha scelto il meglio che c’è in circolazione. Io, come tanti altri italiani, l’avevamo già scelta da tempo […]

Leggi tutto
 Lo stallo italiano: il tennis degli irresponsabili

Lo stallo italiano: il tennis degli irresponsabili

di SALVO TARANTO – Il voto si è trasformato in vuoto. Gli italiani sono andati alle urne in fretta e furia, si sono precipitati ai seggi per accordare la propria fiducia a vecchi e nuovi partiti. Ma da quel 24 febbraio ad oggi è come se quell’urgenza fosse svanita davanti all’incapacità di un’intera classe politica […]

Leggi tutto
 Quirinale: la rosa dei nomi

Quirinale: la rosa dei nomi

“Le linea del Pd è un no a un governissimo Pd-Pdl. Ma questo non significa che non ci voglia la responsabilità di tutti, a partire dal leader che ha vinto le elezioni, per aprire un dialogo costruttivo sulle riforme istituzionali e sulle misure urgenti per aiutare il Paese”. Alessandra Moretti, già portavoce e responsabile della […]

Leggi tutto
 L’Italia come il Belgio, ma anche no

L’Italia come il Belgio, ma anche no

di SAMANTA REVERBERI – Beppe Grillo una mattina si sveglia e rimanda a quel paese l’esecutivo. Quel paese è il Belgio, per intenderci. Sul blog dell’esponente del M5S è apparso, infatti, un post che (volentieri) rimanderebbe ciò che è rimasto dell’effettivo governo ad una sintesi da epitaffio. Ministri, sottosegretari, viceministri, tutti a ramengo. Eppure, la […]

Leggi tutto