Audit sul debito di Parma, nuovo incontro il 5 luglio

“Gli inquietanti contorni di un Comune imprenditore, impresario, speculatore che ha operato sul mercato immobiliare e finanziario come un soggetto privato tra soggetti privati, utilizzando però danaro pubblico e piegando norme di legge all’indirizzo dell’interesse privato, hanno improntato di sé l’intero sviluppo economico-produttivo, sociale, culturale della città”.

Leggi tutto