FOCUS – La mia banca è indifferente

di Salvo Taranto Se esiste una parola che accomuna il recente passato di Banca Monte, il suo faticoso presente ed un futuro sempre più incerto, è “silenzio”. Un silenzio, snervante e colpevole, che abbandona a se stessi centinaia di dipendenti. Uomini e donne che, in questi mesi, hanno stretto la cinghia con dignità e senso […]

Leggi tutto