Boschetto, varato il progetto: entro due mesi la realizzazione

Boschetto, varato il progetto: entro due mesi la realizzazione

La Massese tornerà percorribile. La Giunta provinciale ha infatti approvato oggi il progetto del percorso che permetterà di bypassare temporaneamente il tratto distrutto a Boschetto dalla frana il 7 aprile scorso. Un’opera temporanea, realizzata con una procedura di somma urgenza, del costo complessivo di 908mila euro, finanziata dalla Regione e dalla Provincia di Parma (ca […]

Leggi tutto
 Parmense, le frane danno tregua

Parmense, le frane danno tregua

Sembra stazionaria la situazione delle frane nel Parmense dove, soprattutto quelle grandi che hanno preoccupato e continuano a preoccupare, pare rallentino il passo. Sulla Massese, la colata di fango che si è staccata da Capriglio e che sta raggiungendo Ponte Antria viaggia più lentamente, con un passo di circa dieci metri al giorno. La distanza […]

Leggi tutto
 Capriglio: la frana si avvicina alla Massese

Capriglio: la frana si avvicina alla Massese

Due fronti di 40-50 metri rispetto a venerdì, con un’altezza che va dai 7 ai 18 metri di altezza. E’ cambiata ancora la frana di Capriglio nel Parmense. La colata di fango scivola a ritmo irregolare e mentre nei giorni scorsi si registrava uno spostamento giornaliero di 10-15 metri, ora la frana ha ripreso ad […]

Leggi tutto
 Maltempo, Pagliari e Maestri chiedono incontro urgente con Monti e Clini

Maltempo, Pagliari e Maestri chiedono incontro urgente con Monti e Clini

Il senatore Giorgio Pagliari e l’onorevole Patrizia Maestri oggi, alla riapertura delle Camere, hanno formalizzato la richiesta di un incontro urgente con il presidente del Consiglio Mario Monti e il Ministro alla Tutela del Territorio Corrado Clini, per discutere il riconoscimento dello stato d’emergenza e dei 63 milioni di finanziamento attesi da tutta la regione, […]

Leggi tutto
 Dissesto, la situazione continua ad essere critica

Dissesto, la situazione continua ad essere critica

In Emilia per una valutazione complessiva di quanto accaduto a causa del maltempo, ieri sono stati in Appennino i tecnici del Dipartimento nazionale della Protezione Civile. Fabio Santamaria e Giovanni Valmigli insieme al dirigente del Servizio Ambiente e Viabilità della Provincia Gabriele Alifraco hanno effettuato un sopralluogo nelle zone attualmente più a rischio ovvero il […]

Leggi tutto