Published On: Ven, Feb 28th, 2020

Europa League: l’Inter batte il Ludogorets 2-1 e accede agli ottavi di finale

Share This
Tags

A Milano match di ritorno dei sedicesimi a porte chiuse a causa del coronavirus

In un Meazza deserto, l’Inter ha risolto senza affanni la pratica qualificazione agli ottavi di finale di Europa League, battendo 2-1 i campioni di Bulgaria del Ludogorets. Il 2-0 ottenuto all’andata a Razgrad garantiva alla squadra di Antonio Conte il più tranquillo degli impegni, che non richiedeva certo la spinta del tifo nerazzurro tornato caldissimo grazie alla spumeggiante andatura tenuta fino a questo momento dai nerazzurri nella stagione stagione. Così è stato e la rete degli ospiti al 26′ siglata da Cauly Souza ha solo dato a Lukaku e compagni quella piccola spinta necessaria ad affrettare i tempi di soluzione della pratica, chiusa con le reti di Biraghi al 32′ e dallo stesso bomber belga appena prima dlel’intervallo. Come previsto, Conte ha fatto ampio turn over per la gara, dando spazio agli italiani, cinque in campo tra cui Biraghi e D’Ambrosio, affiancando Sanchez a Lukaku in attacco. E’ stato proprio il Biraghi a togliere ogni fantasia ai bulgari dopo l’inattesa rete di Cauly Souza. Il giovane nerazzurro ha concluso a rete dopo una triangolazione con Eriksen sulla trequarti e una deviazione di un difensore ha sorpreso il portiere sul primo palo. Lukaku ha raddoppiato in modo un po’ casuale: il portiere ha respinto un suo colpo di testa ma è stato scavalcato dal secondo tocco di testa, involontario. Un po’ di fortuna, che servirà anche domani quando alle 13 sono previsti i sorteggio per gli ottavi

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette