La scadenza del 30 aprile per il pagamento del canone sui passi carrai è posticipata.

 Il pagamento del canone per l’occupazione di spazi pubblici, riferito ai passi carrai, previsto per il 30 aprile è stato posticipato fino alla definizione della prossima data di scadenza che verrà individuata, insieme alle modalità di pagamento, nelle prossime settimane dalla Giunta comunale.

“Questo intervento fa parte delle misure emergenziali legate al Covid-19  – sottolinea l’Assessore al Bilancio Marco Ferretti – ed è in linea con il primo pacchetto di misure sulla fiscalità, a sostegno di famiglie ed imprese, deliberato lo scorso 18 marzo in cui, tra i tanti interventi,  sono stati differiti i termini per il pagamento della TARI e riviste le rette dei nidi d’infanzia, dello spazio bimbi, delle scuole dell’infanzia e dei centri giochi pomeridiani”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: