Nel giorno in cui si apre la Fase 2 tornano al lavoro 4,4 milioni di italiani. Conte: “Serve buon senso”. E sul vaccino il premier: “Lʼunica opzione per vincere è cooperare”

Nel giorno in cui debutta la Fase 2 dell’emergenza coronavirus. il numero dei malati in Italia scende sotto quota 100mila e si allenta ancora il carico negli ospedali, con 419 ricoveri ordinari in meno e 22 nelle terapie intensive. Alla raccolta fondi World against Covid-19 il premier Giuseppe Conte dichiara: “Di fronte a una minaccia senza precedenti la comunità internazionale ha un’unica opzione: cooperare”.

 

In Italia i malati scendono sotto quota 100mila

In Italia si registrano altri 195 morti per coronavirus, che portano il dato complessivo a 29.079. I malati in totale scendono sotto la soglia dei 100mila, sono 99.980, 199 in meno rispetto a domenica. Sono 1.221 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, su 37mila tamponi eseguiti, mentre i guariti 1.225. Diminuiscono i ricoveri (-419), così come le terapie intensive (-22, sono in tutto 1.479). Il bilancio è fornito dalla Protezione civile.

04 mag

Fase 1, il Viminale: 12 milioni le persone controllate, 424mila quelle denunciate

E’ di 12,3 milioni di persone controllate e 424mila sanzionate (il 3,4% del totale) il bilancio dei controlli delle forze dell’ordine durante la cosiddetta Fase 1, di lockdown stretto, che è iniziata l’11 marzo e si è conclusa il 2 maggio. Monitorati nel periodo anche 4,8 milioni di esercizi commerciali: 8.260 titolari sono stati denunciati, disposti 1.421 provvedimenti di chiusura. I dati sono stati pubblicati sul sito del Viminale.

04 mag

Lombardia, 577 positivi in più: 63 vittime nelle ultime 24 ore

Il numero dei positivi sale di 577 nelle ultime 24 ore in Lombardia, dove si contano 63 decessi in più e 195 ricoverati in meno. Identico il numero dei malati che si trovano in terapia intensiva (532), mentre i dimessi sono stati 697, per un totale di 53,470 dall’inizio dell’epidemia. In totale nella regione si contano 78.105 casi e l’incremento maggiore giornaliero è nella provincia di Milano, con 186 positivi in più.

04 mag

Conte: “Integrerò task force con maggior presenza donne”

“Ho molto apprezzato le parole del gruppo di senatrici che oggi dalle pagine di un quotidiano hanno rivendicato un maggior protagonismo delle donne nelle commissioni tecniche nate per supportare il Governo nella difficile gestione della crisi da Covid-19. Oggi stesso chiamerò Vittorio Colao per comunicargli l’intenzione di integrare il comitato di esperti che dirige attraverso il coinvolgimento di donne le cui professionalità – sono certo – saranno di decisivo aiuto al Paese”. Lo spiega, in una nota, il premier Giuseppe Conte.

04 mag

Oms: apprezziamo Conte per lotta alla pandemia

“Grazie mille Giuseppe Conte per avere partecipato alla conferenza “Uniti contro il coronavirus” e per aver promesso 71,5 milioni di euro alla risposta globale al Covid-19. L’Oms apprezza la sua leadership e la sua cooperazione per porre fine alla pandemia. E’ quanto scrive su Twitter il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, in merito alla maratona per la raccolta fondi contro il coronavirus. Ghebreyesus ha pubblicato una serie di tweet ringraziando uno per uno i leader che hanno partecipato all’iniziativa.

04 mag

Sorpreso senza mascherina, multato autista bus a Roma

Multato un autista di un bus di linea al centro di Roma perché non indossava la mascherina. Il conducente di un bus della linea 87 è stato sanzionato stamattina dalla polizia locale a largo di Torre Argentina. “Con la mascherina si appannano gli occhiali e non vedo niente”, si sarebbe giustificato l’autista che ha ricevuto una sanzione di 400 euro.

04 mag

Sardegna, Solinas: su nostra ordinanza ancora nessun rilievo

“Ho ragione di pensare che la nostra ordinanza sia giuridicamente e amministrativamente coerente rispetto alle competenze dello Stato e della Regione autonoma della Sardegna”. Così il governatore sardo Christian Solinas sul provvedimento varato sabato scorso che anticipa alcune aperture rispetto all’ultimo Dpcm del governo e sul quale il ministro Boccia potrebbe avanzare dei rilievi.

04 mag

Macron: 500 milioni per vaccino contro Covid-19

“Quella di oggi è un’iniziativa storica”. Affrontare questa sfida contro il Covid-19 “ciascuno per sé sarebbe un errore. Non ne possiamo che uscire tutti insieme. La Francia farà la sua parte, rafforzeremo il nostro sostegno per i due anni prossimi all’Oms e doniamo 500 milioni di euro alla raccolta fondi World against Covid-19”. Così il presidente francese Emmanuel Macron, intervenendo alla raccolta fondi, per la cooperazione globale allo sviluppo di un vaccino contro il coronavirus.

tgcom24

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: