Franceschini: “Le vacanze? Si faranno, ma saranno diverse e in Italia”. Pronto il test salivare, sarà presto in commercio

Il numero dei guariti dal coronavirus in Italia supera quello degli attualmente positivi: sono rispettivamente 93.245‬ e 91.528. Non era mai successo prima dall’inizio dell’emergenza. Il ministro dei beni e le attività culturali, Dario Franceschini, spiega che “le vacanze si faranno, ma saranno diverse e in Italia”. E da Varese l’Asst annuncia che presto sarà sul mercato un test rapido salivare in grado di rilevare il coronavirus “in pochissimi minuti”.

 

06 mag

In Italia il numero dei guariti supera quello dei malati

Secondo gli ultimi dati forniti dalla Protezione civile, in Italia in numero dei guariti (oltre 93mila) ha superato quello dei malati (più dei 91mila). Nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 1.444 casi di positività al coronavirus. I guariti sono stati 8.014, mentre i decessi 269.

06 mag

Lombardia, altri 764 positivi e 222 morti

Nella Regione Lombardia si sono registrati altri 634 casi di positività al coronavirus, a cui vanno aggiunti 130 casi riguardanti il mese di aprile ma rendicontati oggi. I morti sono stati 222, portando il totale a 14.611. Si svuotano ancora le terapie intensive (-29) e calano gli ospedalizzati (-122).

06 mag

Oms: “Ora è il momento per prepararsi alla prossima pandemia”

“La pandemia di Covid-19 alla fine passerà, ma non si potrà tornare alla situazione di prima, al ‘business as usual’. Non possiamo continuare a correre per finanziare il panico, dobbiamo preparaci lungo la strada”. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul coronavirus. “Mentre lavoriamo per rispondere a questa pandemia – ha sottolineato – dobbiamo anche lavorare di più per prepararci alla prossima. Adesso abbiamo l’opportunità per gettare le basi per sistemi sanitari resilienti nel mondo”.

06 mag

Ferrara, il prefetto blocca l’ordinanza sulla riapertura dei negozi

“Il governo blocca la mia ordinanza sulla riapertura delle attività di vendita al dettaglio. Un nuovo attacco all’Italia e alle categorie economiche che sostengono il Paese. Ora Bonaccini ci dia una mano”. Lo scrive su Facebook il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, annunciando lo stop dell’ordinanza firmata ieri per riaprire i negozi non alimentari da lunedì 11 maggio.

06 mag

Conte: “Periodo di grandi sofferenze, affrettare le misure”

“Dobbiamo affrontare un periodo di grandi sofferenze”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso dell’incontro con Rete Imprese Italia, insistendo sulla necessità di “lavorare tutti insieme e affrettarsi per portare questa settimana in Cdm il decreto legge sulle misure economiche”.

06 mag

Fase 2, Azzolina conferma: “Maturità in presenza, durerà un’ora”

Nonostante i timori per l’emergenza coronavirus, la Maturità sarà in presenza e consisterà in un colloquio di un’ora. Lo conferma il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, spiegando che la sessione avrà inizio il 17 giugno. “L’esame si svolgerà davanti a una commissione composta da membri interni e un presidente esterno, in modo che gli studenti possano essere valutati dai docenti che conoscono il loro percorso di studio”, aggiunge.

06 mag

Turismo, Franceschini: “Le vacanze si faranno ma saranno diverse”

“Questa estate si faranno le vacanze? Sì, saranno diverse ma si potranno fare”. Lo ha detto in Aula il ministro per i beni e le attività culturali, Dario Franceschini, aggiungendo che “bisognerà garantire le norme di sicurezza (la distanza, le misure di distanziamento, le mascherine e la sanificazione), ma si faranno e saranno italiane, che deve rappresentare anche un’opportunità”.

06 mag

De Micheli: “Buono di 500 euro per bici e monopattini”

Per evitare l’incremento non sostenibile del traffico privato nelle città e i relativi problemi di congestione e inquinamento “è allo studio e in dirittura d’arrivo un buono fino a un massimo di 500 euro per l’acquisto di bici e monopattini elettrici”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli, in audizione alla Camera in merito alle ricadute del Covid 19 nel settore dei trasporti.

06 mag

Trasporti, De Micheli: “Aumentati i collegamenti ferroviari”

Nel trasporto ferroviario “vengono incrementati i servizi per garantire i collegamenti principali sul territorio nazionale, nessuna limitazione èstata prevista per il trasporto merci”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, in audizione alla Commissione Trasporti della Camera circa le ricadute da coronavirus sul settore dei trasporti, aggiungendo che “il prossimo 18 maggio scatterà quella che potremmo chiamare la Fase 2.1 per il trasporto nel nostro Paese”.

  • 06 mag

    Ministero: “Terapia con il plasma dei guariti non ancora consolidata”

    “L’uso del plasma da convalescenti come terapia per il Covid-19 è attualmente oggetto di studio in diversi paesi del mondo, Italia compresa. Questo tipo di trattamento non è da considerarsi al momento ancora consolidato perché non sono ancora disponibili evidenze scientifiche robuste sulla sua efficacia e sicurezza, che potranno essere fornite dai risultati dei protocolli sperimentali in corso”. E’ quanto si legge sul sito Donailsangue del ministero della Salute e del Centro nazionale sangue.

    fonte tgcom24

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: