Secondo Donald Trump il coronavirus “sparirà senza un vaccino”. Il presidente degli Stati Uniti ha inoltre rivisto al rialzo le previsioni sui decessi negli Usa causati proprio dal Covid-19 che aumenteranno fino a raggiungere quota 95mila. Ma Barack Obama lo attacca definendo un “disastro totale” la gestione dell’emergenza da parte dell’amministrazione Trump.

L’attacco di Obama – “Un caotico disastro assoluto”: così Barack Obama ha definito la risposta dell’amministrazione Trump alla crisi del coronavirus in una telefonata privata il cui audio è stato diffuso da Yahoo News e confermato da fonti vicine all’ex presidente. Si tratta di un colloquio con ex membri del suo staff per incoraggiarli a sostenere maggiormente la campagna di Joe Biden per la Casa Bianca sottolineando come la risposta Usa alla pandemia dimostri la necessità di una leadership forte in tempi di crisi globale.

 

Positiva l’assistente di Ivanka Trump –  Intanto è risultata positiva al test del coronavirus l’assistente personale di sua figlia Ivanka. La donna, che lavora a casa da due mesi, non presentava alcun sintomo quando è stata sottoposta al tampone per cautela. Anche Ivanka e il marito, Jared Kushner, sono stati testati e sono negativi.

 

I positivi – Il Covid-19 si avvicina dunque sempre di più alla cerchia di Donald Trump. Prima dell’assistente di Ivanka, oltre alla portavoce del vice Mike Pence, era stato positivo al test anche un “valletto” personale del presidente. La portavoce di Pence, Katie Miller, è la moglie del consigliere presidenziale Stephen, stretto collaboratore di Trump e autore di gran parte dei suoi discorsi.

fonte tgcom24

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: