Distribuiti a Parma pacchi alimentari e buoni spesa anche grazie al supporto del Nucleo di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Parma.

 

Distribuiti a Parma pacchi alimentari e buoni spesa anche grazie al supporto del Nucleo di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Parma.

In tempi di emergenza coronavirus, il Nucleo della Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Parma, costituito da Militari dell’Arma in congedo e  formato da 25 unità, ha dato un importate contributo, unitamente alle altre Associazioni coinvolte, nella distribuzione di pacchi alimentari destinati a persone bisognose e nella consegna di buoni spesa alle famiglie di Parma.

Il sindaco, Federico Pizzarotti, ha espresso gratitudine per l’impegno profuso e per l’aiuto dato alla comunità di Parma.

Il Nucleo di Protezione Civile dei Carabinieri  in congedo è stato attivato dal Comitato provinciale della Protezione Civile di Parma, proprio per svolgere una serie di attività a favore della comunità.

La sezione di Parma dell’Associazione Nazionale Carabinieri è guidata dal luogotenente in congedo Angelo Blanco. Il Nucleo di Protezione Civile della stessa è guidato dal carabiniere ausiliario Francesco Vignoli ed è stato coinvolto nell’attività di supporto per l’emergenza coronavirus sia Parma che nel Comune di Salsomaggiore Terme..

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: