Con la Fase 2, al via i lavori di riqualificazione in via Gramsci, da piazzale Santa Croce a piazzale Caduti del Lavoro, e via Emilia est, da barriera Repubblica a via Mantova.

 

Ripartiamo nella Fase 2 parte all’insegna della mobilità sostenibile: bicicletta, pedonalità, quartieri a velocità ridotta, elettrico e micromobilità.

Sono previsti, nel prossimo periodo, alcuni rilevanti lavori per la riqualificazione delle piste ciclabili cittadine che in particolare riguarderanno via Gramsci, da piazzale Santa Croce a piazzale Caduti del Lavoro, e via Emilia est, da barriera Repubblica a via Mantova.

“In questo periodo transitorio e delicato – sottolineano l’Assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale, Tiziana Benassi, e l’Assessore ai Lavori Pubblici, Michele Alinovi – abbiamo una grande responsabilità: accompagnare le persone alla ripresa della normalità garantendone la sicurezza e tutelare l’ambiente, salvaguardando l’aria che respiriamo. Questo piano di lavori rappresenta uno straordinario impulso alla ciclabilità che si aggiunge ai tanti interventi di mobilità sostenibile come la micromobilità, la diffusione dell’elettrico, il potenziamento dello sharing, postazioni fisse e virtuali, la valorizzazione delle zone 30, i nuovi posteggi dedicati alle bici, oltre a tante iniziative previste finalizzate ad incentivare l’uso della bicicletta”.

I lavori saranno dedicati al totale rifacimento del fondo delle ciclabili, con nuovo asfalto in colato rosso, e al ritracciamento totale della segnaletica, con eliminazione di asperità e interferenze, in modo da rendere sempre più attrattivi e fruibili i percorsi ciclabili principali esistenti.

Continuano quindi i lavori di rigenerazione e ricucitura dei 137 km di piste ciclabili grazie al lavoro intersettoriale effettuato in questi mesi dal Gruppo bike del Comune di Parma (Settore Mobilità e Energia, Ufficio Europa e Parma Infrastrutture).

Le operazioni saranno condotte da Parma Infrastrutture, sulla base di quanto approvato nel Triennale Opere Pubbliche, con risorse del Comune stanziate per la rigenerazione degli itinerari strategici ciclopedonali cittadini, e fanno parte di un programma complessivo partito nel 2019 che proseguirà nel 2020 e 2021.

Nello specifico, dall’11 al 31 maggio 2020dalle ore 8 alle 18, per i tratti di volta in volta interessati dai lavori, in via Emilia Est, nel tratto compreso tra strada Della Repubblica e via Mantova, e in via Gramsci (lato Nord)nel tratto compreso tra viale Vittoria e via Mordacci, si verificheranno occasionali restringimenti di carreggiata per carico e scarico materiale e sarà istituito il divieto di transito pedonale e di circolazione sulla pista ciclabile. I pedoni saranno deviati su percorsi alternativi posti in sicurezza.

Le operazioni di riqualificazione fanno parte dell’articolato piano per il rilancio della ciclabilità che comprende la realizzazione di nuovi 10 kilometri di piste ciclabili finanziati da progetti approvati dalla Giunta Comunale nel corso 2019, che la Regione aveva ritenuto meritevoli di finanziamento (via La Spezia, via Rustici, via Pastrengo, via Langhirano, via Volturno, via Villetta, via Europa Casello poldi e tangenziale sud).

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: