Published On: Mer, Giu 24th, 2020

Cornelius devastante, il Parma passeggia col Genoa

Share This
Tags

Tripletta del danese, ducali al settimo posto

Un Parma targato Cornelius, autore di tre dei quattro gol gialloblù, domina senza troppa difficoltà un Genoa combattivo solo nella ripresa ed espugna il Ferraris.
Ai rossoblù non è bastato Falque, autore del gol che sembrava poter riaprire la gara al quale ha risposto nel finale Kulusevski.
Parma che parte subito bene mostrando fluidità e prendendo in mano le redini del gioco sin dal fischio d’inizio. Il lavoro degli uomini di D’Aversa si concretizza con un’occasione di Gervinho al 14′, palla a lato dopo un triangolo con Kulusevski ma soprattutto con il gol del vantaggio che arriva al 18′.
Ancora Gervinho protagonista: l’ivoriano va via centralmente, allarga per Hernani che rimette in mezzo trovando pronto l’accorrente Cornelius, bravo a battere Perin.
Il Genoa risponde con Favilli il cui colpo di testa al 25′ è però alto. La gara cresce d’intensità con gli ospiti che sfiorano il raddoppio con una bella rovesciata di Cornelius alla quale risponde d’istinto Perin. Sul rovesciamento di fronte contropiede del Genoa con Sturaro che prova dal limite trovando la mano di Iacoponi: rigore netto che Criscito però si fa respingere sul palo da Sepe.
L’errore si fa sentire per la squadra di Nicola ed il Parma affonda senza difficoltà trovando anche il gol del raddoppio.
Protagonista ancora Cornelius che su assist di Laurini brucia Perin con un diagonale preciso. Il doppio vantaggio permette ai Ducali di controllare la gara nel finale di tempo con il Genoa che fatica a costruire.
Al rientro dagli spogliatoi Nicola inserisce Falque per Cassata. Ma il Parma parte subito forte con Gervinho che semina il panico in area rossoblù senza trovare però compagni pronti alla conclusione. Pandev risponde con un tiro dal limite che trova Sepe attento. Perin si fa invece sorprendere poco dopo da un Cornelius immarcabile che di testa segna il terzo gol su assist, il secondo, di Laurini. Nicola cambia ancora inserendo Pinamonti e Behrami e poco dopo un tiro di Schone viene stoppato di mano in area da Laurini. Ancora rigore che Iago Falque non sbaglia accorciando le distanze. Inizia una girandola di cambi che premia però gli ospiti che nel finale vanno ancora a segno con Kulusevski per il poker dei Ducali.

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette