Published On: Mer, Set 16th, 2020

La terza edizione di SportPerTutti di UISP

Share This
Tags

19 e 20 Settembre in Cittadella per continuare a fare sport con le nuove regole della sicurezza

“Il prossimo weekend in Cittadella una grande festa dello Sport. Non una ripartenza, perchè le attività sono già riprese da metà luglio, ma una grande e allegra vetrina di come lo sport potrà essere vissuto nei prossimi mesi”.  Ha detto Corrado Amadei Presidente UISP alla presentazione dell’iniziativa.

“SportPerTutti”  torna, per la terza edizione ad animare il Parco della Cittadella di Parma il 19 e 20 settembre 2020 con due giornate aperte alla cittadinanza per la pratica dell’attività motoria dedicata al benessere di tutte e tutti. Parma, 15 settembre 2020 – Il 2020 è stato un anno complesso e difficoltoso, un anno che ha messo alla prova tutti i livelli della società mondiale. È stato anche un momento importante, però, un periodo dal quale il mondo dello sport non si è lasciato spaventare e nemmeno abbattere, decidendo con fermezza e lungo tutto lo stivale di riprendere i propri spazi, di farsi sentire e di stare vicino alle tante appassionate e ai tanti appassionati bloccati nelle proprie case.

La forza dello sport è proprio questa: esserci nelle difficoltà, esserci per il benessere psicologico e fisico di tutte e tutti. Nel rispetto di questo spirito UISP Parma ha deciso di essere forte e di proseguire nell’organizzazione di uno degli eventi cardine dell’anno sportivo dell’associazione: la 3° Festa dello Sport PerTutti.

“Due giorni per provare le discipline sportive che UISP proporrà. Dopo un’estate carica di incertezza un segnale di ottimismo per lo sport. Attività tradizionali e nuove per continuare a vivere una cosa importante come lo sport con nuove e necessarie regole e in sicurezza per tutti”. Ha commentato il vice sindaco Marco Bosi con il Delegato dell’Assessorato allo Sport del Comune di Parma Stefano Manuto.

Grazie al patrocinio del Comune di Parma, al sostegno della Regione Emilia-Romagna, di Coop Alleanza 3.0 e del Gruppo Iren anche quest’anno l’inizio dell’anno sportivo sarà celebrato con la grande festa che animerà il Parco della Cittadella con attività motorie, buon cibo e musica in compagnia delle tante appassionate e dei tanti appassionati di sport. “La festa – ha spiegato ancora  Donato Amadei, Presidente di UISP Parma – celebra l’impegno sociale sul territorio non solo di UISP Parma, ma delle tante associazioni e società sportive che ne compongono il tessuto associativo; mi piace sempre dire che UISP è un’Associazione di Associazioni ed è proprio grazie a queste che la nostra Festa si realizzerà.

Tutte loro hanno deciso di raccontarsi attraverso le proprie attività nella cornice della Cittadella, dove mostreranno il loro enorme impegno quotidiano non solo in campo sportivo, ma anche nel sociale. Siamo grati della loro partecipazione e collaborazione perché sono loro la nostra base di partenza per ogni attività.

In Cittadella ci saranno due speciali open day, momenti durante i quali chiunque potrà cimentarsi a provare le varie esperienze sportive e vi assicuriamo che ce ne sarà per tutti i gusti: dai laboratori per i più piccoli alle prove di arti marziali, capoeira, danza, balli di gruppo, ciclismo, MTB, calcio, ginnastica, yoga, arti circensi, pattinaggio, attività cinofile, attività ippiche e molto altro. Il tutto, ovviamente, nel rispetto assoluto delle norme di sicurezza che sono state il nostro principale pensiero e obiettivo fin dall’inizio.”

Questo dunque il litemotiv della due giorni sportiva: sicurezza e divertimento, perché l’evento dovrà essere aggregativo e carico di gioia, ma dovrà realizzarsi nell’assoluto rispetto delle regole. Oltre ai momenti sportivi aperti a tutti ci sarà il consueto appuntamento del sabato mattina con le 14 classi del Liceo Scientifico Ulivi che vivranno l’esperienza di 14 laboratori sportivi allestiti appositamente per loro.

Tutte le precauzioni sono state prese per essere certi di non correre rischi: dalla segnaletica orizzontale che segnalerà i percorsi di accesso e uscita da ogni area, alle numerose postazioni di igienizzazione, sia per le mani che per gli attrezzi sportivi, i cartelloni per ricordare a tutti l’obbligo di usare la mascherina e di rispettare la distanza minima di 1 metro e poi, non da ultimo e fondamentale, l’obbligo di prenotare la propria partecipazione ai laboratori per poter contingentare gli accessi e offrire la migliore esperienza possibile.

Novità di quest’anno è la presenza nella stessa area della Cittadella della famosa manifestazione “Nel segno del giglio”, un evento che richiama amanti dei fiori e delle piante da tutta la provincia e che si svolgerà in concomitanza con la Festa di UISP Parma.

“Siamo lieti di questa compresenza – racconta Amadei – perché nella diversità ci si arricchisce e UISP da sempre è convinta del fatto che in collaborazione con gli altri si lavora meglio e ci si diverte di più. La collaborazione con gli organizzatori de “Nel segno del giglio” è stata semplice e positiva fin dall’inizio e siamo sicuri che nel week-end di convivenza sapremo goderci al meglio ogni momento, ovviamente nel rispetto della sicurezza di tutte e tutti.”

UISP è un’Associazione di Promozione Sportiva e Sociale, antifascista e antirazzista, contraria a ogni forma di discriminazione e mantiene sempre forti e saldi questi pilastri fondamentali. L’associazione ha, tra i vari obiettivi, quello di estendere il diritto allo sport, in quanto fenomeno di aggregazione per eccellenza, a tutte e tutti, nella convinzione del fatto che esiste integrazione solo se c’è interazione. Amadei racconta: “nel 2018, per il festeggiamento del 70° anniversario di UISP abbiamo voluto creare un evento che ci raccontasse come diffusori dello sport come bene sociale. Volevamo farci conoscere e far sapere a tutti che il movimento non è solo una forma di benessere fisico e psicologico, ma è anche un mezzo di annullamento delle discriminazioni e dei distacchi sociali; in quell’occasione e nell’anno successivo abbiamo visto crescere questo appuntamento con associazioni, non solo sportive, che si impegnano per la lotta alle diseguaglianze e che portano avanti ideali e azioni di alto livello in campo sociale.

Abbiamo deciso di continuare con questa bella esperienza, avendo capito che è necessaria e che raccoglie approvazione e condivisione tra i nostri concittadini. Così è nato un format, la Festa dello SportPerTutti, che quest’anno raggiunge la terza edizione e vede unirsi tanti soggetti diversi accomunati da un unico obiettivo: vivere due giorni di SportPerTutti. Sarà leggermente diversa per ovvi motivi, sarà un po’ meno ricca di appuntamenti, ma ugualmente piena di entusiasmo e di voglia di divertirsi.”

Ulteriore fondamentale caratteristica da non trascurare della grande festa in Cittadella è la volontà di UISP Parma di tutelare l’ambiente e offrire un’occasione di educazione e attenzione alla natura: l’evento sarà totalmente plastic free, perché il pianeta è il nostro migliore amico ed è nostro dovere tutelarlo, proteggerlo e salvaguardarlo in ogni suo aspetto. Non ci saranno quindi bottigliette di plastica, piatti o bicchieri in plastica usa e getta, ma solo stoviglie in MaterBi.

Il programma dell’evento e tutte le informazioni tecniche, pratiche e logistiche saranno aggiornate costantemente e disponibili sul sito www.uisp.it/parma, sulla pagina Facebook UISP Parma e sul canale Instagram.

L’appuntamento quindi è per sabato 19 e domenica 20 settembre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 nel Parco della Cittadella di Parma.

Oltre alle associazioni e società sportive saranno presenti anche l’abituale stand con torta fritta e salumi, panini e bar, anche se quest’anno, per ovvi motivi, si rinuncerà alla musica dal vivo e ai concerti. 

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette