Published On: Lun, Ott 12th, 2020

Oms, record di casi nel mondo, possibile un nuovo lockdown in Gb

Share This
Tags

Il 7,9% in più rispetto ai 355.244 di venerdì. In Europa nuovo record di casi, oltre 123mila in 24 ore

Un nuovo lockdown nazionale per il Regno Unito è possibile perché il Paese è “ad un punto precario” nella pandemia da coronavirus, ma bisogna fare ogni sforzo perché ciò non accada: lo ha dichiarato il professor Peter Horby, presidente del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group (Nervtag) e consulente del governo di Londra.

I suoi commenti – citati dalla Bbc – giungono dopo quelli del vice direttore della Sanità per l’Inghilterra, Jonathan Van-Tan, per il quale la Gran Bretagna ha raggiunto “un punto di non ritorno” nell’epidemia.

Terzo record consecutivo di nuovi casi di coronavirus a livello globale. L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) riporta sul suo sito che nella giornata di ieri sono stati registrati 383.359 contagi, il 7,9% in più rispetto ai 355.244 del record di venerdì.

Giovedì scorso era stato segnato un nuovo picco, con 343.467 infezioni. Come è noto, ieri il bilancio dei casi nel mondo ha superato la soglia dei 37 milioni e secondo la Johns Hopkins University si attesta attualmente a quota 37.105.925, inclusi 1.071.388 morti.

L’Europa ha registrato ieri il secondo record giornaliero consecutivo di casi di coronavirus: lo riporta l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sul proprio sito. Nelle ultime 24 ore i contagi sono stati 123.684, circa l’8,3% in più rispetto al record precedente di 114.227 casi segnato venerdì scorso. Secondo i conteggi dell’Oms, il bilancio complessivo delle infezioni in Europa è ad oggi a quota 6.809.678.

L’India supera i 7 milioni di contagi – In India i contagi da coronavirus hanno superato i sette milioni, avvicinando sempre più il Paese asiatico al primato degli Stati Uniti tra le nazioni più colpite dalla pandemia. Gli ultimi dati del Ministero della Salute hanno mostrato un aumento di quasi 75.000 casi nelle ultime 24 ore, portando il totale a 7,05 milioni. Negli Stati Uniti le infezioni hanno raggiunto 7,67 milioni.

fonte ansa

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette