di MARCELLO VALENTINO – Uomini: la politica è fatta da uomini, ma cosa significa essere politico, o uomo, quando l’uno nasconde l’altro e l’interesse prevale su entrambi? Cosa c’è di nuovo, o ci sarà, su questo nuovo futuro governo?
cosa cambierà, se cambierà? No, non cambierà un bel niente… perché loro non cambiano (ve la ricordate questa frase?). E anche questi non cambiano. Dopo la nomina a Draghi tutti i partiti si sono detti disponibili a dare una mano al nuovo nascente governo, ma perché quasi tutti si sono detti disponibili? Perché tutti vogliono partecipare al banchetto? Forse perché è un’occasione così ghiotta e non vogliono lasciarsela scappare, altro che aiutare l’Italia. La corruzione vive sovrana dappertutto, e ad un’occasione del genere chi volete che si tiri indietro? e allora tutti a dire “Sì, ne va del bene del Paese…” ma quale paese? Il paese delle proprie tasche… questi avidi uomini non si fermano davanti a nulla ed ogni cosa è buona per far man bassa. Ma voi ce li vedete tutti questi partiti seduti allo stesso tavolo che tutto ad un tratto sono d’accordo su tutto? un tavolo eterogeneo dove sono seduti uno a fianco all’altro perché nessuno vuole rinunciare alla propria fetta. Dall’assassino Grillo al partito dei bibbianesi, a quelli della Lega e Forza Italia ecc. ecc. Tutti accanto al vampiresco Draghi che dispenserà ad ognuno la propria parte per non scontentare nessuno, ed è così che nascerà il nuovo esecutivo. Ecco, esecutivo è la parola magica che sentenzierà la morte dell’Italia e degli italiani. O voi credete ancora nelle favole o ne fate parte anche voi, oppure sperate di fare parte del banchetto… ma dopo gli ultimissimi scandali sulla magistratura, ancora tutti da venir fuori, e ne vedremo e sentiremo delle belle, ma certamente più brutte, il caso Palamara, e tutto a divenire, e le persone che sono implicate sono tutt’altro che dei semplici magistrati, ma dei veri traditori della patria, gente che andrebbe messa immediatamente al muro, ma chi lo farà, se gli italiani sono questi? Allo scandalo delle mascherine, che ancora cova sotto la cenere della corruzione più nera, ma chi è l’intoccabile Arcuri, e chi si nasconde dietro di lui, e perché non è ancora stato fatto fuori e messo in galera? chi lo protegge? E voi credete ancora che questo governo che deve ancora nascere sarà diverso? Un governo che nasce oggi pieno di salvatori che c’erano anche ieri e che non hanno mai salvato un bel niente, se non le loro ambite poltrone, che pur di non lasciarle fanno inciuci con tutti sotto gli occhi complici di Mattarella, che invece di fare l’unica cosa giusta, cioè nuove elezioni, tenta anche lui, come quello prima di lui, di imbastire ciò che non si può imbastire e tirare a campare alle spalle di noi poveri italiani. E cosa ne verrà fuori, se ne verrà fuori qualcosa? Lacrime, lacrime e sangue, ricordatevelo. LACRIME E SANGUE, il nostro SANGUE… fino a quando noi italiani glielo permetteremo. E allora continuate a subire tasse, ri-tasse e angherie varie. Oppure smettete e chiudete baracca e burattini. Oppure smettete di pagare le tasse, qualsiasi tassa. Oppure qualche milione di noi si presenteranno a Roma per dire che è ora di finirla. SOLO resistenza passiva, perché così non si va più da nessuna parte, solo illusione, ma se siete contenti così allora continuate a illudervi… che qualcuno farà qualcosa per voi… Non lo ha fatto il padre eterno, figuratevi se lo farà Draghi, e questo governo fatto di merdacce, per dirla alla Fantozzi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: