In occasione della ventesima edizione, nei tre ospedali di Parma e provincia e negli altri luoghi di cura verranno distribuite le cartoline sul diritto di accesso alle cure palliative

Promuovere e assicurare sollievo dal dolore per i pazienti che soffrono è l’obiettivo costante di Azienda Ospedaliero-Universitaria e Azienda Usl di Parma, che anche quest’anno aderiscono alla Giornata nazionale del Sollievo.

Con l’adesione alla Giornata nazionale, giunta alla ventesima edizione, si vuole sensibilizzare i pazienti alla cultura del sollievo dal dolore e dalla sofferenza nei percorsi di cura e farne comprendere l’importanza non solo alla cittadinanza, ma anche ad operatori sanitari ed assistenziali. Alleviare il dolore è infatti un obiettivo fondamentaleper chi si occupa di sanità, in quanto le conseguenze che comporta tale sintomatologia sono invalidanti non solo dal punto di vista fisico, ma anche psicologico e sociale.

L’INIZIATIVA A PARMA E PROVINCIA

In questa edizione della Giornata, domenica 30 maggioall’Ospedale Maggiore di Parma, all’Ospedale di Vaio a Fidenza ed al Santa Maria di Borgotaro, oltre che negli altri luoghi di cura residenziale, verranno distribuite a tutte i pazienti delle cartoline informative sul diritto di accesso alle cure palliative ed alla terapia del dolore. Un modo per contribuire alla crescita culturale ed alla consapevolezzache vede nel ricorso delle cure palliative un’opportunità per  affrontare la malattia e la morte con dignità, liberi dal dolore, vicino ai propri cari. La Giornata nazionale del Sollievo è promossa dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e dalla Fondazione Gigi Ghirotti, per sostenere l’applicazione della legge 38 del 2010, che garantisce il diritto di accesso alle cure palliative ed alla terapia del dolore.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: