408 milioni nel PSR (+ 35% rispetto ai criteri precedenti). Bertinelli: “Sguardo al futuro”

“Il Psr 2021 – 2022 guarda al futuro con 52,6 milioni dedicati ai giovani, fra primo insediamento e sostegno agli investimenti; considerando quanto l’agricoltura si è rivelata strategica nell’ultimo anno investire nei giovani imprenditori agricoli significa investire sul futuro dell’Italia”. Lo ha detto il Presidente di Coldiretti Emilia Romagna Nicola Bertinelli commentando le parole dell’Assessore regionale all’agricoltura Alessio Mammi che ha annunciato un rafforzamento del Programma di sviluppo rurale dell’Emilia-Romagna per il 2021-2022, con oltre 408,8 milioni di euro (+35% rispetto alla programmazione precedente) destinati alla nostra regione nel prossimo biennio di transizione, in attesa del nuovo Psr 2023-2027.

Per la prima volta assoluta il plafond nazionale – fa sapere Coldiretti Emilia Romagna – sarà suddiviso a livello regionale in base ad una combinazione di criteri storici e oggettivi.

La ripartizione sarà modulata per annualità, nello specifico:

– nel 2021 10% criteri oggettivi e 90% criteri storici;

– nel 2022 30% criteri oggettivi e 70% criteri storici;

Ciò determinerà una disponibilità economica per la Regione Emilia Romagna pari a 408 milioni di € per il 2021 e 2022 con un incremento di oltre 26 milioni di € rispetto quella che sarebbe stata la cifra calcolata sulla base dei soli criteri storici.
“Si tratta – considera Bertinelli – di un importante passo per quelle che saranno le modalità di calcolo anche per PSR della futura programmazione e quindi per il periodo 2023 – 2027”. “Inoltre con un flusso economico così importante – conclude il Presidente di Coldiretti regionale – che arriverà nelle casse della Regione a favore del PSR, come Coldiretti Emilia Romagna abbiamo già richiesto che venga garantito il massimo impegno per soddisfare economicamente alcune graduatorie di PSR passati che, rispetto le richieste di contributo da parte delle aziende, vedono attualmente diverse aziende non finanziabili per mancanza di fondi, stiamo parlando in particolar modo del Bando Pacchetto Giovani 2020 2° edizione e del Bando Agriturismi 2019”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: