Gregorio Paltrinieri torna sul podio olimpico! Dopo l’oro di Rio 2016 nei 1500 sl, l’azzurro butta il cuore oltre l’ostacolo e, nonostante la condizione non ottimale, guida a lungo nella finale degli 800 sl disputata al Tokyo Aquatics Centre e conquista una medaglia d’argento che vale tanto. L’azzurro, 2° al traguardo a +0.24 dallo statunitense Robert Finke (7:41.87), dopo una gara all’attacco riesce a tenere dietro almeno l’ucraino Mykhailo Romanchuk (+0.46). L’argento è suo. Contro la sfortuna e contro tutto (foto Ferraro GMT Sport).

Per l’Italia Team si tratta del settimo argento e della 18esima medaglia complessiva a Tokyo 2020.

Di seguito il riepilogo:

 

ARGENTO Luigi Samele – Scherma – Sciabola individuale
ORO Vito Dell’Aquila – Takewondo – 58 kg
BRONZO Elisa Longo Borghini – Ciclismo – Strada individuale in linea
BRONZO Odette Giuffrida – Judo – 52 kg
BRONZO Mirko Zanni – Pesi – 67 kg
BRONZO Nicolò Martinenghi – Nuoto – 100 rana
ARGENTO Thomas Ceccon, Manuel Frigo, Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri – Nuoto – 4×100 sl
ARGENTO Diana Bacosi – Tiro a Volo – Skeet
ARGENTO Daniele Garozzo – Scherma – Fioretto individuale
BRONZO Maria Centracchio – Judo – 63 kg
BRONZO Rossella Fiamingo, Federica Isola, Mara Navarria, Alberta Santuccio – Scherma – Spada a squadre
ARGENTO Giorgia Bordignon – Pesi – 64 kg
BRONZO Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino – Canottaggio – 4 senza
BRONZO Federico Burdisso – Nuoto – 200 farfalla
ARGENTO Enrico Berrè, Luca Curatoli, Aldo Montano, Luigi Samele – Scherma – Sciabola a squadre
BRONZO Stefano Oppo, Pietro Ruta – Canottaggio – Doppio PL
ORO Valentina Rodini, Federica Cesarini – Canottaggio – Doppio PL
ARGENTO Gregorio Paltrinieri – Nuoto – 800 sl

 

 

fonte Coni

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: