Il portavoce Zabihullah Mujahid: “Usciti dal pantano della guerra”. La resistenza parla di “forte attacco nella notte”

Afp

I talebani hanno rivendicato il pieno controllo della Valle del Panshir, l’unica che ancora non era caduta alla loro rapida avanzata per la resistenza degli uomini guidati da Ahmad Massoud. Lo ha dichiarato il portavoce dei Talebani Zabihullah Mujahid, dicendo che “con questa vittoria il nostro Paese è completamente libero” e “uscito dal pantano della guerra”.

Sull’account di Twitter riconducibile al Fronte di resistenza nazionale, Panjshir_Province, si parla di “un forte attacco via terra e via aria subito nella notte”. “Mentre i talebani lanciano feroci attacchi nel Panjshir, il capo dell’Isi pakistano (i servizi di intelligence di Islamabad, ndr) è a Kabul. Inoltre, il mondo sta a guardare”. Ieri sera Massoud si era detto disponibile al dialogo con i Talebani e a mettere fine ai combattimenti nella Valle a patto che loro si ritirassero.

fonte Adnkronos

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: