Tanti gli appuntamenti di cultura e spettacolo che il Padiglione Italia presenterà al pubblico e che vedranno alcuni dei grandi nomi della musica, del teatro, dell’arte, della danza esibirsi a Expo Dubai nel corso del semestre. Tra gli eventi spicca la rappresentazione, per la prima volta negli Emirati Arabi Uniti, dell’opera di Giuseppe Verdi ‘Nabucco’affidata alla direzione di Riccardo Muti con l’Orchestra Luigi Cherubini.

Il Padiglione Italia rende oggi nota inoltre la presenza a Expo Dubai di Roberto Bolle, Paolo Fresu, L’Orchestra di Piazza Vittorio, “100 Cellos” con Giovanni Sollima & Enrico Melozzi, Nicola Piovani e Tosca con il suo concerto “Morabeza”. Questi eventi sono stati promossi e sostenuti dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia negli Emirati Arabi Uniti, il Consolato Generale a Dubai e l’Istituto Italiano di Cultura di Abu Dhabi.

A Expo Dubai si esibirà anche Francesco De Gregori e si terrà una rassegna sul Teatro di Figura e di Animazione, progetto realizzato con il contributo ed il sostegno del Ministero della Cultura – Direzione generale Spettacolo.

L’Esposizione Universale sarà una vetrina internazionale anche per il Sistema delle Orchestre Nazionali dei Conservatori Italiani che si esibiranno in concerto in più occasioni durante il semestre: un progetto voluto e sostenuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca, con l’obiettivo di promuovere il sistema dell’Alta Formazione Artistica e Musicale italiana. Infine, in occasione del National Day dell’Italia del 24 novembre si esibirà l’orchestra dell’Accademia alla Scala.

fonte Adnkronos

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: