Salgono alla cifra record di 4,3 miliardi di euro i consumi di alimenti biologici grazie alla svolta salutista degli italiani con l’emergenza Covid che ha determinato un aumento degli acquisti del 7% nel 2020 rispetto all’anno precedente. Lo rende noto la Coldiretti in occasione dell’apertura del Sana, il Salone internazionale del biologico e del naturale che si svolge a Bologna dal 9 al 12 settembre, dove Coldiretti sarà presente al padiglione, 25 stand C31. Un appuntamento che – sottolinea la Coldiretti – cade a 30 anni dal primo “Regolamento europeo relativo al metodo di produzione biologico dei prodotti agricoli e all’indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari- (Cee) N. 2092/91”. Da allora i consumi nazionali sono cresciuti senza interruzioni ed oggi il biologico – sottolinea la Coldiretti – è nel carrello di circa sette famiglie italiane su dieci (68%). La domanda crescente – continua la Coldiretti – viene sostenuta dalla leadership dell’Italia che è il primo Paese europeo per numero di aziende impegnate nel biologico con 80mila operatori e 2 milioni di ettari di terreno coltivati. La Coldiretti è presente con un proprio stand al Sana nel padiglione 25 con un focus sul primato green dell’agricoltura italiana, dal biologico al tipico fino al boom delle vendite a chilometri zero.

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: