Il bilancio provvisorio dell’incendio a Kaohsiung, nella parte meridionale dell’isola, è di 52 feriti

Sarebbe di almeno 22 morti e 52 feriti il bilancio provvisorio delle vittime dell’incendio di un edificio di 13 piani a Kaohsiung, nella parte meridionale dell’isola di Taiwan. Per spegnere le fiamme, hanno riferito le autorità secondo quanto riportano i media locali, sono stati impiegati in totale 159 vigili del fuoco, che hanno impiegato oltre quattro ore per spegnere le fiamme e sono riusciti a trarre in salvo 53 persone. ll capo dei vigili del fuoco di Kaoshiung, Lee Ching-hsiu, ha riferito che il bilancio delle vittime potrebbe aggravarsi, perché alcune persone potrebbero essere rimaste intrappolate tra il settimo e l’11esimo piano dell’edificio

Secondo l’Apple Daily, i vigili del fuoco hanno rinvenuto corpi “senza segnali vitali” di 12 persone, mentre altri 10 cadaveri sono stati portati all’obitorio della città. Secondo l’agenzia Cna, i feriti sono 52 di età compresa tra gli 8 e gli 83 anni. I piani superiori dell’edificio erano abitati da circa 120 famiglie, mentre i piani inferiori risultavano vuoti.

fonte Adnkronos

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: