• Il progetto approda sulla piattaforma Kickstarter: in pochi giorni già superato l’obiettivo del 30%
  • Crowdfunding per realizzare un cortometraggio sull’emarginazione sociale con la tecnica dello stop motion
  • La startup bolognese già vincitrice di premi nazionali e internazionaliè supportata  da KICK-ER

 

 

Bologna18 novembre 2021 – Una campagna di crowdfunding con l’obiettivo di raccogliere 10 mila euro per completare la realizzazione di Playing God, un corto realizzato con la tecnica dello stop motion. La raccolta fondi, attiva sulla piattaforma Kickstarter, è stata lanciata da Studio Croma, uno studio di animazione specializzato nella produzione di opere cinematografiche con la tecnica della stop motion, realizzata mediante una serie di scatti fotografici che messi in successione conferiscono anima e movimento ad oggetti o marionette inanimati.

Mentre la realtà di Studio Croma è nata anche grazie al supporto ricevuto nel 2018 dal bando Incredibol! del Comune di Bologna, dedicato alle imprese culturali e creative regionali, la campagna appena lanciata è stata supportata da  KICK-ER, il servizio di orientamento al crowdfunding gestito da ART-ER.

Studio Croma è una startup di Bologna, ufficialmente costituita nel 2021 da Arianna Gheller e Matteo Burani ma con esperienza decennale in numerose produzioni cinematografiche, collaborazioni e con alto livello di esecuzione, come confermato dai premi riconosciuti (“Nastri d’argento” e “David di Donatello” per l’Italia o la speciale nomination Industry excellence award al Manchester Animation Festival e il winning award allo Stop Motion Mexico). Playing God è il nuovo progetto di Studio Croma, un cortometraggio in fase di produzione dalle forti note dark e drammatiche che unisce al suo interno tre diversi tipi di animazione stop motion (puppet animation, clay animation e pixillation), che rendono il processo di realizzazione di un livello tecnico altissimo.

Playing God racconta la storia di una Creatura in argilla e del rapporto con il suo Creatore, sull’inconsapevolezza della creazione e della distruzione, tra scelta e destino, amore e ossessione. Un cortometraggio magico di 13 minuti che illumina le ombre della società contemporanea. Una personale considerazione sul tema dell’esclusione sociale.

I proventi della campagna di raccolta fondi saranno impiegati per garantire al progetto una direzione della fotografia di alta qualità per le scene finali, delle colonne sonore originali e un sound design speciale.

 

A pochi giorni dal lancio in piattaforma la campagna ha superato il 30% del target di raccolta e sta coinvolgendo sostenitori da tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Messico, dalla Francia a Israele.

 KICK-ER è un servizio gratuito creato per orientare e accompagnare startup, imprese o progetti d’impresa, laboratori di ricerca ed enti locali emiliano-romagnoli che hanno progetti innovativi e intendono lanciare una campagna di crowdfunding per la loro realizzazioneNei primi sei anni di attività di KICK-ER sono state gestite più di 200 richieste e supportate 20 campagne di crowdfunding, tutte concluse con successo.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: