Qui la dichiarazione di ieri:

“Si apprende da varie fonti che oggi 4 novembre 2021 si starebbe tenendo un incontro tra vari soggetti, istituzionali e non, relativo alla gestione dell’emergenza Covid nelle scuole parmensi e all’applicazione dei relativi protocolli.

Varie fonti riferiscono di qualche persona che in tale consesso rappresenti anche il personale scolastico, a tal proposito siamo a precisare che nessuna delega a risulta rilasciata a chicchessia dai sei soggetti titolati giuridicamente a rappresentare collettivamente il corpo docente e gli altri addetti del comparto.”

 

 

Tra le sei organizzazioni rappresentative c’è anche la Gilda Unams – Gilda degli Insegnanti che, ritenendosi parte lesa, una volta raccolte più dettagliate informazioni si riserva di presentare un esposto alla Procura della Repubblica affinché possa essere identificato e perseguito chiunque si accrediti e/o prenda impegni personale scolastico delle Scuole Statali della Provincia di Parma senza averne titolo.

Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda Unams di Parma e Piacenza, in merito dichiara: “Già altre volte avevamo fatto presente questa anomalia ma adesso si stanno superando i limiti, chi cerca la ribalta vada a trovarsi altri palcoscenici”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: