Milan e Inter sprecano moltissimo e al fischio finale sono tanti i rimpianti per entrambe, ma un po’ più per i nerazzurri con Tatarusanu che neutralizza il tiro di Lautaro Martinez dagli undici metri.

I rossoneri restano imbattuti in campionato, non riescono a sfruttare il mezzo passo falso del Napoli e così continua la corsa a due in vetta alla classifica. L’Inter resta a -7 punti dal primo posto e dai cugini rossoneri ma è stata più propositiva. I gol sono venuti uno su rigore, trasformato dall’ex Calhanoglu, e l’altro per una autorete di De Vrij. Il risultato già al 17′ del primo tempo è fissato, anche se Lautaro spreca il secondo penalty a favore, mentre nell’ assalto finale il Milan colpisce un palo con Saelemaekers. (ANSA).

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: