Lo space creato da un utente a tema calcistico

L’hashtag #VioliNation manda in tilt Twitter per due giorni consecutivi. E Fedez, alla fine, si chiede cosa sia. Il fenomeno social è legato ad uno Space creato da un utente che raduna per ore migliaia di persone proponendo senza soluzione di continuità gli interventi audio e le ‘cover’ musicali reinterpretate in chiave calcistica e ‘colorita’ da uno speaker e comunicatore che si occupa della Roma.

Nello space, a quanto pare già creato il 16 novembre a giudicare dalla diffusione dell’hashtag, il bis raggiunge numeri difficilmente spiegabili. #VioliNation diventa progressivamente virale e arriva tra le prime 5 tendenze a livello mondiale con oltre 25mila tweet: l’analisi delle attività connesse all’hashtag evidenzia che i messaggi arrivano da Stati Uniti e Brasile, Filippine e Australia. Risultano collegamenti e tweet anche dall’Africa. Oltre 5000 utenti risultano costantemente connessi e la platea, formata soprattutto dall’universo del cosiddetto ‘Twitter calcio’, è a dir poco variegata: non solo tifosi, spuntano la conduttrice Andrea Delogu e la tennista Sara Errani, giornalisti sportivi e non dall’Italia e dall’estero, autori tv. Fedez non entra in sintonia con il meccanismo e chiede lumi: “Spiegatemi cos’è”.

Qualche azienda, attratta dai numeri inusuali, cerca di scoprire di cosa si tratti. Socios.com invita speaker e utente allo stadio, manager da paesi diversi si ‘accomodano’ per capire cosa spinga 4-5000 persone a radunarsi a notte fonda in un luogo virtuale un po’ stadio e un po’ discoteca. Compare anche il profilo della Treccani, si affaccia persino Louis Saha, ex attaccante del Manchester United. Chissà cosa avrà capito…

RIPRODUZIONE RISERVATA
© COPYRIGHT ADNKRONOS

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: