Dal 18 gennaio chi non ha ricevuto le dosi verrà prima sospeso e dopo sei mesi licenziato

Obbligo vaccinale covid per i lavoratori di Google: ‘No jab, no job’ (niente puntura, niente lavoro). Google chiede a tutti i dipendenti negli Stati Uniti di vaccinarsi contro il covid pena la perdita dell’impiego.

A quanto si apprende da un memorandum interno, citato dall’emittente Cnbc, entro il 3 dicembre tutti hanno dovuto esibire la prova dell’immunizzazione o una esenzione su base medica o religiosa. Dopo questa data, Google ha iniziato a contattare i non vaccinati, avvertendoli che se non si metteranno in regola entro il 18 gennaio verranno messi in aspettativa pagata per 30 giorni. Dopo scatteranno sei mesi di sospensione senza stipendio e infine arriverà il licenziamento.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA
© COPYRIGHT ADNKRONOS

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: