Quali istanze hanno portato Fondazione Pizzarotti a finanziare il progetto biennale “Immediatamente mito”, un percorso laboratoriale per le scuole, condotto dagli artisti di L.O.F.T. Libera Organizzazione Forme Teatrali? Lo abbiamo chiesto in una videointervista a Enrica Pizzarotti, Presidente di Fondazione Pizzarotti. Con lei Elisa Cuppini, artista di L.O.F.T.

Parma, 22 dicembre 2021 Prova a indagare il concetto di “mito” fra gli adolescenti al fine di avviare una riflessione comune e trasversale fra generazioni, il progetto biennale “Immediatamente mito” ideato dall’associazione culturale L.O.F.T. Libera Organizzazione Forme Teatrali e finanziato dalla Fondazione Pizzarotti nell’ambito del bando “Trovarsi 2020.

Il progetto, che ha coinvolto tre scuole secondarie di I° grado di Parma (l’Istituto Fra Salimbene di Borgo Felino, l’Istituto L.Vicini di via Milano, l’Istituto G. Ferrari di via Galilei) e il Centro Giovani Casa nel Parco di Strada Naviglio Alto, è stato pensato per contribuire alla prevenzione della dispersione scolastica, un fenomeno purtroppo aggravatosi fra i giovani nel periodo pandemico, e stimolare, attraverso una pratica laboratoriale di scrittura creativa finalizzata alla messinscena di monologhi teatrali, un percorso condiviso di riflessione e relazione nei ragazzi/e e nelle famiglie.

Con Enrica Pizzarotti, Presidente di Fondazione Pizzarotti, ed Elisa Cuppini, artista di LO.F.T., abbiamo provato ad approfondire le ragioni e a chiarire le finalità che hanno ispirato il progetto e la sua realizzazione.

Per prendere visione dell’intervista completa potete cliccare al seguente link youtube: https://youtu.be/z-PBMpxzYQY

Per maggiori info e contatti: loftassociazione@gmail.com

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: