Percorsi dedicati negli hub vaccinali e anche alla Casa della Salute per il Bambino e l’Adolescente. Oltre 1.800 richieste ricevute,  849 appuntamenti già fissati, disponibili 12.000 dosi

Bacchi: “Una buona partenza, grazie ai genitori e alla collaborazione dei pediatri”

 

Iniziano domani, 16 dicembre, le vaccinazioni contro il coronavirus ai bambini dai 5 agli 11 anni. I primi a ricevere l’immunizzazione sono coloro che si trovano in condizione di elevata fragilità, individuati dai servizi di pediatria di comunità, in collaborazione con i centri specialistici pediatrici. Ma sono già agenda anche gli appuntamenti richiesti dai genitori on line. A fine mattina di oggi, le candidature ricevute erano 1.812con 849 prenotazioni già fissate.

 

“E’ davvero una buona partenza – afferma Romana Bacchi, sub commissaria sanitaria dell’AUSL di Parma – Confido che l’adesione continui con questi ritmi anche nei prossimi giorni. Grazie ai  genitori, che hanno scelto di tutelare la salute dei loro bambini,  insieme a quella della collettività. Grazie ai  pediatri e ai professionisti dell’Ospedale Maggiore – conclude la sub commissaria sanitaria – che collaborano per realizzare al meglio anche questa nuova e importante tappa della campagna vaccinale”.

Infatti, sono impegnati nell’attività vaccinale dei bambini, insieme ai professionisti delle due Aziende Sanitarie – AUSL e Azienda Ospedaliero-Universitaria – anche i pediatri di libera scelta che hanno dato la disponibilità ad essere  presenti nei punti vaccinali.

“Il vaccino garantisce protezione contro le forme più gravi del virus, che possono colpire anche i bambini, l’immunizzazione inoltre ne contrasta la circolazione, con benefici per la salute di tutti – spiega Alessandro Bertaccini, pediatra delle segreteria CIPE Parma – Quanto più proteggiamo i bambini, tanto più garantiamo loro di poter continuare l’anno scolastico in presenza, a scuola e le altre attività nella collettività, fondamentali per la loro crescita. Per questo, rinnoviamo il nostro invito a tutti i genitori, affinché prendano la migliore decisione per i loro figli”.

Particolare attenzione è posta anche ai luoghi della  vaccinazione dei più piccoli. Le somministrazioni, infatti, sono assicurate con percorsi dedicati in ambienti accoglienti e sicuri, non solo negli hub vaccinali, ma anche alla Casa della Salute per il Bambino e l’Adolescente, nei locali del servizio di Pediatria di Comunità di Fidenza (corpo M del complesso sanitario di Vaio). Sono inoltre previste giornate dedicate anche nei distretti Valli Taro e Ceno e Sud-Est.

 

COME PRENOTARE 

Le vaccinazioni anti-covid19 per la fascia 5-11 anni si prenotano on line, con uno specifico modulo di candidatura. Una volta compilati tutti i campi del form, ai genitori verrà inviata una comunicazione da parte dell’Ausl con le informazioni utili alla vaccinazione, tramite sms o e-mail.  Per accedere al link è necessario collegarsi al sito www.ausl.pr.it e cliccare sulla sezione dedicata alla campagna vaccinale contro il coronavirus: da qui è necessario selezionare “ciclo vaccinale primario” e quindi scegliere la categoria 5-11 anni. Ancora una volta, per garantire il miglior servizio è necessaria la collaborazione di tutti. Si invitano quindi i genitori, una volta effettuata la candidatura on line, ad  attendere di essere contattati: tutte le richieste saranno soddisfatte.

Per i bambini con situazione di elevata fragilità (individuata dalle pediatrie di comunità, anche con il coinvolgimento dei centri specialistici pediatrici), è prevista la chiamata attiva da parte dell’Ausl: per loro, quindi, i genitori non devono compilare il modulo on line.

 

IL VACCINO 

Come disposto dall’Agenzia Italiana del Farmaco, è somministrato il vaccino Comirnaty di Pfizer Biontech con una dose ridotta (un terzo del dosaggio autorizzato per adulti e adolescenti) e con formulazione specifica. La vaccinazione avverrà in due dosi a tre settimane di distanza l’una dall’altra.  La prima fornitura per Parma e provincia è arrivata: sono già disponibili 12.000 dosi.

 

COSA PORTARE IL GIORNO DELLA VACCINAZIONE

Occorrono il foglio di anamnesi e il consenso informato compilati e firmati da entrambi i genitori. I documenti sono disponibili nel sito www.ausl.pr.it, in home page, nel banner “Vaccinazioni anti covid-19”, quindi cliccando su “Ciclo vaccinale primario” poi “Prenotazioni on line per bambini 5-11 anni”. 

Il giorno dell’appuntamento è necessario portare anche un documento di riconoscimento del minore e la tessera sanitaria.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: